direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Maeci, acquistati mille Pc per il lavoro agile

FARNESINA

 

ROMA – Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha acquistato – informa una nota –  mille Pc per il lavoro agile dei suoi dipendenti alla prima “asta digitale Consip”.  La Farnesina ha infatti partecipato, insieme alla Presidenza del Consiglio, al Ministero dello sviluppo economico, a SOGEI e allo Stato Maggiore della Difesa, all’asta bandita ieri, 6 maggio, per l’acquisto di portatili destinati ai dipendenti pubblici che lavorano in remoto. Il Ministero degli Affari Esteri è fra le prime Amministrazioni ad avvalersi di questo strumento innovativo, completamente digitalizzato, tra quelli previsti a regime nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), nell’ambito della Riforma denominata “Recovery Procurement Platform” – Digitalizzazione e rafforzamento della capacità amministrativa delle amministrazioni aggiudicatrici. L’asta è stata bandita sulla piattaforma Mef-Consip: permette di far incontrare in tempi rapidi, sostanzialmente in tempo reale, la domanda (fabbisogno della Pa) e l’offerta (operatori economici abilitati al Sistema dinamico di acquisto-Sdapa). Questa prima edizione dell’asta ha riguardato la fornitura di 2.773 Pc portatili – comprensivi di accessori, servizi e monitor addizionali –  per un valore complessivo a base d’asta di 2,3 milioni di euro. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform