direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Liguria, approvato in Consiglio regionale il Piano triennale degli interventi in materia di emigrazione 2024-2026

ITALIANI ALL’ESTERO

 

GENOVA – Approvato a maggioranza in Consiglio regionale ligure il Piano triennale degli interventi in materia di emigrazione 2024-2026. In attuazione degli interventi previsti dall’art.2 della legge regionale 3/2020, il piano triennale, che ha ricevuto il parere favorevole della Consulta regionale dei Liguri nel Mondo, impegna l’amministrazione a incentivare una sempre più forte promozione e presenza della regione nei paesi interessati dall’emigrazione, in campo sociale, culturale ed economico, valorizzando iniziative che favoriscano la creazione di un ponte virtuale fra il territorio d’origine e quello di nuova residenza e offrano la possibilità, da un lato di rafforzare e far conoscere l’identità ligure, dall’altro di importare esperienze positive di altre culture. “Regione Liguria intende con il seguente Piano triennale, in continuità con le linee progettuali precedentemente avviate, sostenere la promozione culturale ed economica regionale al di fuori dei confini nazionali, consolidando il senso di appartenenza alle comuni radici storiche con progetti finalizzati allo studio della lingua e alla conoscenza delle tradizioni regionali, per arrivare alla realizzazione di progetti utili a incentivare il rientro dei giovani emigrati”, spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico con delega all’Emigrazione. “In particolare, annualmente la giunta approverà un programma di interventi per stabilire le modalità per la concessione di contributi alle associazioni dei liguri nel mondo e le linee di intervento a favore dei cittadini liguri all’estero che rientrano per risiedere in Liguria o di solidarietà in favore di cittadini di origine ligure disagiati e residenti all’estero”. Attualmente Regione Liguria sostiene ed è in contatto con 25 associazioni di emigrati liguri presenti in Argentina, Brasile, Canada, Cile, Cina, Ecuador, Germania, Olanda, Paraguay, Perù, Stati Uniti, Svizzera, Uruguay. Alla realizzazione delle attività potranno partecipare, attraverso accordi e in sinergia d’azione, anche altri soggetti istituzionali o privati, così da perseguire una strategia di ottimizzazione della spesa, anche applicando il criterio del cofinanziamento. Con il precedente Programma triennale sono state promosse numerose iniziative tra cui: la realizzazione del giornale semestrale “Gens Ligustica in Orbe”, il progetto “Narra(re) Liguria”, la partecipazione a corsi di lingua e cultura italiana del Centro Internazionale di Studi Italiani (C.I.S.I) per discendenti di origine ligure, il conferimento del premio Lerici Pea per la sezione dedicata ai Liguri nel Mondo e la celebrazione della Giornata dedicata all’emigrazione italiana e ligure. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform