direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Lezioni-interviste: al via oggi i nuovi incontri digitali del Consolato Generale d’Italia a Francoforte

RETE CONSOLARE

FRANCOFORTE SUL MENO – Inizia oggi un nuovo ciclo a cura del Consolato Generale d’Italia, Ufficio culturale: una serie di lezioni-interviste dedicate a temi che spaziano dalla letteratura alla scienza, dalla storia alla società. Gli incontri digitali si aprono con il ciclo: “Francoforte chiama Milano / Milano chiama Francoforte”, ideato con la collaborazione di Villa Vigoni per celebrare i 50 anni del gemellaggio tra le due capitali economiche e finanziarie.  Nella sua lezione-intervista dal titolo “Un libro ancora aperto: Manzoni incontra Goethe”, il prof. Aldo Venturelli ci parla del rapporto tra due delle figure più note del panorama culturale di queste due città, Alessandro Manzoni e Johann Wolfgang Goethe, nell’Europa dei primi trent’anni dell’800.

Aldo Venturelli ha studiato a Roma presso l’Università La Sapienza e ha iniziato la propria attività accademica nel 1972 presso l’Istituto di Germanistica. Dal 1979 ha proseguito la sua attività accademica presso l’Università Carlo Bo di Urbino, come professore ordinario di Letteratura tedesca. Ha intrattenuto numerosi rapporti didattici e scientifici con università tedesche e austriache. Dal 2000 al 2007 è stato Segretario Generale del Centro italo-tedesco di Villa Vigoni. É autore e coautore di numerosi volumi e pubblicazioni scientifiche e membro di numerosi comitati scientifici di riviste e Istituti e Associazioni. Dal 2011 al 2015 è stato Direttore di chiara fama dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino.

La sua lezione-intervista – presente sul canale tematico You Tube ItalyinFFM (https://www.youtube.com/watch?v=5XSuYcvwNhU) –  ci illustra l’importanza dei rapporti intessuti tra Goethe e Manzoni, rapporti indiretti, ma intensi, sullo sfondo di una intensa rete di relazioni tra Francoforte e Milano e di un panorama culturale che travalica i confini nazionali per aprirsi alla dimensione europea, se non addirittura globale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform