direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Laura Garavini (Pd): “La ripresa del nostro Paese, unico strumento contro la fuga dei cervelli”

ITALIANI ALL’ESTERO

 

FRANCOFORTE – “Anche gli italiani all’estero stanno approfittando della ripresa che vive attualmente il nostro Paese grazie al processo di riforme messo in atto dal nostro attuale Governo del Pd. Dopo anni di disinteresse e di politiche a danno delle nostre comunità finalmente possiamo vantare risultati concreti”. Lo ha detto Laura Garavini, dell’Uffficio di presidenza del Gruppo Pd alla Camera dei Deputati, intervenendo alla serata informativa promossa da Luigi Brillante a Francoforte presso il Centro Pro Seniore e. V.

“Risultati che sarebbero stati del tutto impensabili solo due anni fa”, ha aggiunto la deputata Pd eletta nella circoscrizione Estero-ripartizione Europa. Precisando: “A partire dall’esonero dell’Imu sull’immobile posseduto in Italia per i pensionati che prendono una pensione straniera, all’abolizione della tassa annuale sui passaporti, al mantenimento della circoscrizione estero, all’introduzione del voto per corrispondenza per i giovani ragazzi Erasmus. Proprio in questi giorni poi diventa operativo il riconoscimento delle detrazioni per carichi di famiglia per quei lavoratori che operano in Europa e percepiscono uno stipendio italiano”.

“Ma soprattutto –ha continuato l’on. Garavini – sono contenta di potere dire che con le riforme che abbiamo votato fino ad oggi – (per esempio la riforma del lavoro, della giustizia, della pubblica amministrazione, della scuola, quella anticorruzione e sulla concorrenza…) finalmente stiamo creando le condizioni affinché  si interrompa quell’emorragia di giovani dal nostro Paese verso l’estero. Le misure adottate in questi mesi stanno dando i primi riscontri. I dati ci dicono che per la prima volta sta calando la disoccupazione, anche quella giovanile e quella femminile, anche al Sud Italia. Cresce il Pil, cioè la ricchezza del paese, crescono i consumi e si ricomincia a prendere mutui per comprare casa. Fare ripartire l’economia e l’occupazione nel nostro Paese è lo strumento più efficace contro la fuga dei cervelli. C’è ancora moltissimo da fare, ma ci stiamo muovendo nella direzione giusta”, ha concluso Laura Garavini.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform