direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’ambasciatore d’Italia in Usa, Armando Varricchio, visita il Consumer Electronics Show

APPUNTAMENTI

Alla più importante fiera mondiale dell’innovazione, a Las Vegas, hanno partecipato oltre 70 imprese e start-up italiane

 

WASHINGTON – L’ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio ha visitato a Las Vegas, in Nevada, il Consumer Electronics Show (CES), da oltre 50 anni la più importante fiera mondiale dell’innovazione dove nuove idee, tecnologie e investitori si incontrano.

Grazie al sostegno dell’Istituto per il Commercio Estero, della Regione Sardegna, di Teorema Engineering e di Area Science Park, erano oltre 70 le imprese e start-up italiane presenti alla manifestazione di quest’anno. Nel corso della sua visita al padiglione italiano nell’area Eureka Park, l’Ambasciatore ha incontrato i numerosi giovani imprenditori e i rappresentanti di start-up provenienti da tutta Italia, spinti da una forte passione per l’innovazione e le nuove tecnologie e desiderosi di conquistare il mercato americano.

“Il padiglione italiano è al centro di questa straordinaria realtà – ha detto l’Ambasciatore. “I partecipanti al Ces2019 sanno benissimo quale sia la ricchezza del nostro tessuto produttivo e come gli italiani siano allo stesso tempo grandi imprenditori e grandi innovatori. Visitare il padiglione italiano – ha aggiunto Varricchio – consente di toccare con mano l’incredibile creatività e la forza competitiva del nostro Paese”.

A Las Vegas l’Ambasciatore ha inoltre incontrato il neo-eletto Governatore del Nevada Steve Sisolak, con il quale ha sottolineatol’importanza della collaborazione tra Italia e Stati Uniti, e in particolare con il Nevada, per stimolare crescita e occupazione. L’incontro – si legge nella nota diffusa dall’Ambasciata in proposito – ha avuto luogo nella sede di IGT, società italiana leader mondiale nel settore dell’intrattenimento e uno dei principali datori di lavoro dello Stato.

Un incontro si è svolto anche con i rappresentanti della comunità italiana. Infine, l’Ambasciatore ha visitato il Lou Ruvo Center for Brain Health, importante centro di ricerca e cura delle malattie neurologiche fondato dall’italo-americano Larry Ruvo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform