direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

L’Ambasciata d’Italia a Pechino ha intitolato la sua principale sala riunioni al diplomatico Filippo Nicosia

EVENTI

PECHINO (Cina) – L’Ambasciata d’Italia a Pechino ha intitolato la sua principale sala riunioni al diplomatico Filippo Nicosia, scomparso prematuramente il 15 gennaio 2020, nel corso di una commovente cerimonia aperta dall’Ambasciatore Luca Ferrari. Sono intervenuti in collegamento dall’Italia il Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri, Ambasciatore Ettore Francesco Sequi, già Ambasciatore a Pechino, il Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione, Ambasciatore Renato Varriale, il Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali, Ministro Plenipotenziario Luca Sabbatucci, e soprattutto la mamma del diplomatico, la Signora Jenny Nicosia. Tantissimi i colleghi ed amici di Filippo che hanno assistito alla cerimonia da remoto, collegandosi da tutti gli angoli del mondo.

Durante l’evento è stata scoperta una targa intitolata al diplomatico. È stato ricordato il profondo contributo che Filippo ha lasciato nei suoi trascorsi alla Farnesina, alle Ambasciate d’Italia in Corea del Sud e in Cina e al Consolato Generale a Chongqing. L’Ambasciatore Ferrari ha in particolare enfatizzato la stima e l’affetto di quanti hanno lavorato con lui presso l’Ufficio Economico e Commerciale dell’Ambasciata a Pechino (2012-2015) e nel periodo in cui è stato Console Generale a Chongqing (2017-2019). “Filippo ha saputo immergersi con ottimismo, passione e competenza in una realtà complessa come quella cinese, tutelando e promuovendo al meglio gli interessi dell’Italia in Cina. Il suo ricordo rimarrà indelebile in tutta la rete diplomatico-consolare in Cina.” (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform