direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La riunione del Comites di Caracas

ITALIANI ALL’ESTERO

CARACAS – Si è svolta in video conferenza l’Assemblea del Comites di Caracas.  Nel corso della riunione sono stati approvati all’unanimità  Bilanci Preventivi cap 3103/2022 e  cap 3106/2022. A seguire riportiamo una sintesi del resoconto del verbale della riunione.

Tra i vari interventi dell’incontro segnaliamo quello dell’Ambasciatore d’Italia a Caracas Placido Vigo che ha espresso fiducia sulla possibilità che il dialogo in corso in Messico tra l’opposizione ed il Governo Venezuelano, porti a risultati positivi. L’Ambasciatore, dopo aver segnalato l’arrivo in Venezuela  degli osservatori della Comunità Europea che assisteranno alle prossime elezioni dei Sindaci e dei Governatori venezuelani, si è soffermato sulle prossime Elezioni dei Comites  sulla Settimana della Lingua Italiana nel Mondo e sul Concorso “Fare Cinema” , che già l’anno scorso ha ottenuto  una notevole risonanza internazionale. Toccato infine dall’Ambasciatore il tema dell’Ospedale Italiano, per quanto riguarda la ricerca di una sede , lo studio di una Convenzione con il Consolato Generale e di una Convenzione con vari Ospedali presenti su tutto il Territorio Nazionale. Delle questioni se ne è occupata una “Commissione Speciale”.  Nel corso della riunione è intervenuto più volte  il Presidente del Comites di Caracas Ugo Di Martino , che dopo aver ringraziato l’Ambasciatore per la realizzazione di molti progetti da quando è giunto in Venezuela, ha illustrato i buoni risultati ottenuti dal Comitato che, nonostante le diverse vicissitudini economiche e pandemiche affrontate, è stato sempre unito. Di Martino ha inoltre parlato della precaria situazione dell’associazionismo in Venezuela auspicando che i sodalizzi in difficoltà tornino ad assumere un ruolo importante nella comunità come avevano in passato.

Dal canto suo il Console Generale Nicola Occhipinti si è soffermato sulla diffusione delle informazioni per le prossime elezioni dei Comites, rilevando anche l’importanza della collaborazione tra i membri del Comites, la rete consolare onoraria ed il consolato, per ovviare ad eventuali problemi che possano affrontare i nostri connazionali. Il Console Generale ha anche ricordato sia la posizione di “arbitro imparziale del consolato nello svolgimento delle prossime elezioni dei Comites, sia l’importanza della digitalizzazione di tutte le informazioni che renderà il lavoro ulteriormente efficiente.

Si sono poi succeduti vari interventi : il consigliere Marco Tiso ha parlato dei vari problemi affrontati a Maracay; il consigliere  Michele Buscemi ha salutato tutti i presenti , il consigliere Nello Colella ha invitato l’Ambasciatore, il Console Generale  e il Presidente del Comites a visitare  la città di Barinas. La consigliera Clementina Di Ruggiero ha segnalato le difficoltà economiche che molti connazionali incontrano per il pagamento delle traduzioni dei loro documenti, mente il Consigliere Mariano Palazzo ,in qualità di Presidente della “Società Dante Alighieri” ha invitato tutti i presenti alle prossime attività promosse dalla DanteEvidenziati infine dal consigliere Cona D’ Agostino ritardi nella consegna dei passaporti per i Connazionali di Barquisimeto,  pur considerando il gran lavoro che si sta svolgendo da parte di tutti. A quest’ultimo quesito ha risposto il Console sottolineando che a Barquisimeto, si riscontrano problemi non per quantità di lavoro che è notevole , ma per la qualità , dato che molte pratiche arrivano incomplete , molte richieste di rinnovi o rilascio di Passaporti vengono pagate con notevole ritardo, provocando così un rallentamento. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform