direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La programmazione di “Un giorno nella storia”

RAI ITALIA

 

 

ROMA – Nuova edizione  di “Un giorno nella storia”, programma di Rai Italia che ricorda gli anniversari della nostra storia, per raccontare le biografie, gli eventi, i momenti chiave. Un appuntamento quotidiano con una puntata inedita a settimana per celebrare la nostra memoria collettiva e provare a comprendere il nostro presente insieme.

Lunedì 5 ottobre. Il boom dell’Autostrada – Il 1 dicembre 1960 viene inaugurato il tratto appenninico dell’A1 tra Bologna e Firenze, per i costruttori il segmento più difficile di tutta l’Autostrada del Sole. Questa grande opera pubblica ha cambiato il volto dell’Italia moderna, collegando finalmente Nord e Sud del Paese. Come si presentava l’Italia prima e dopo il completamento dell’Autostrada del Sole, avvenuto il 4 ottobre del 1964?

Martedì 6 ottobre. Il Caso Pende – Il 17 novembre 1938 viene emesso il Regio Decreto Legge Provvedimenti per la razza italiana, ispirato al “Manifesto della razza” pubblicato il 14 luglio dello stesso anno. Uno dei firmatari è il Senatore Nicola Pende, Rettore dell’Università di Bari. La sua adesione sarà poi smentita, ma su questa storia di scienza e politica restano aperti molti interrogativi.

Mercoledì 7 ottobre. Intrigo Internazionale: Achille Lauro e Sigonella  – Ottobre 1985: dirottamento della nave da crociera italiana Achille Lauro da parte di terroristi palestinesi. Il governo italiano attiva trattative e la nave viene liberata, sulle coste egiziane, in cambio di un salvacondotto ai terroristi. Questi, messi dal governo egiziano su un Boeing 737 verso la Tunisia, vengono a loro volta dirottati, dai caccia americani che vogliono arrestarli, verso la base siciliana di Sigonella. Si scatena una crisi che porta l’Italia e gli Stati Uniti sull’orlo di uno scontro e di una grave rottura diplomatica.

Giovedì 8 ottobre e venerdì 9 ottobre. Il disastro del Vajont – La sera del 9 ottobre 1963 una frana immensa si stacca dal monte Toc e precipita nel lago artificiale creato dalla diga sul fiume Vajont. Muoiono circa duemila persone. Questa la dinamica degli eventi: l’impatto con l’acqua causa due ondate; la prima si schianta contro la montagna, la seconda scavalca la diga e precipita a valle travolgendo Longarone e altri paese limitrofi, causando in tal modo la distruzione completa della città e la morte di più di 2000 persone. Anni dopo alcuni verranno accusati di disastro colposo di frana e di inondazione aggravati dalla previsione dell’evento.

Rai Italia 1 (Americhe): New York/Toronto da lunedì a venerdì h 07.30, Buenos Aires da lunedì a venerdì h 08.30. Rai Italia 2 (Australia – Asia): Pechino/Perth da lunedì a venerdì h 06.00, Sydney da lunedì a venerdì h 09.00. Rai Italia 3 (Africa): Johannesburg da lunedì a venerdì h 08.00. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform