direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La nuova Giunta regionale guidata da Stefano Bonaccini

EMILIA ROMAGNA

 

 

BOLOGNA – Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, eletto per il secondo mandato,  ha presentato oggi i componenti della sua Giunta che si insedierà dopo l’avvio formale della nuova legislatura previsto per il 28 febbraio, giorno della prima seduta dell’Assemblea legislativa regionale. Il presidente Bonaccini mantiene per sé le seguenti deleghe: Programmazione Fondi europei, Autonomia, Sicurezza e legalità, Ricostruzione post sisma, Sport. Davide Baruffi sarà sottosegretario alla Presidenza della Giunta. Baruffi è stato parlamentare.

Elly Schlein sarà vicepresidente della Regione. Deleghe: Contrasto alle diseguaglianze e all’emergenza climatica, Patto per il clima, Welfare, Politiche abitative, Politiche giovanili, Cooperazione internazionale allo sviluppo, Rapporti con l’Ue; Raffaele Donini Politiche per la salute; Vincenzo Colla Sviluppo economico e green economy, Lavoro, Formazione; Irene Priolo Ambiente, Difesa del suolo e della costa, Protezione civile; Andrea Corsini  Mobilità e trasporti, Infrastrutture, Turismo, Commercio;   Barbara Lori   Montagna, Aree interne, Programmazione territoriale, Pari opportunità; Alessio Mammi  Agricoltura e Agroalimentare, Caccia e pesca;  Paola Salomoni  Scuola, Università, Ricerca, Agenda digitale; Mauro Felicori  Cultura e Paesaggi; Paolo Calvano Bilancio, Personale, Patrimonio, Riordino Istituzionale.

Bonaccini ha annunciato che “entro l’estate porteremo le sedute della Giunta regionale in ogni provincia dell’Emilia-Romagna, perché dobbiamo stare sul territorio per conoscerne problemi, risorse e particolarità. Cominciamo  lunedì 9 marzo con Parma, capitale italiana della cultura 2020, e lunedì 30 marzo andremo a Rimini, città che quest’anno celebra Fellini 100, dove intendiamo rafforzare il nostro impegno per la riqualificazione del fronte mare lungo tutta la Costa, segnale chiaro sul fronte del recupero degli spazi urbani, l’ambiente e l’attrattività dei nostri territori”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform