direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La nota dell’Istat sull’ultimo mese dell’anno

ECONOMIA

Si attende nei prossimi mesi una frenata della fase di contrazione dell’economia. Male il mercato del lavoro con un tasso di disoccupazione in crescita

 

ROMA – Nella nota mensile sull’ultimo mese dell’anno l’Istituto Nazionale di Statistica ricorda come lo scenario macroeconomico dell’Italia permanga  frammentato. “Tra le economie avanzate, – precisa il comunicato – gli Stati Uniti mostrano vigorosi segnali di crescita mentre nell’area euro gli indicatori anticipatori evidenziano i primi segnali di miglioramento. L’assestamento del prezzo del petrolio ai bassi livelli attuali è previsto influire moderatamente, in senso positivo, sulla crescita economica dei principali paesi europei”.

Per quanto riguarda l’economia italiana dall’Istat viene evidenziato come si attenda nei prossimi mesi una frenata della fase di contrazione, essendo in presenza di segnali positivi per la domanda interna. Secondo l’Istat però le condizioni del mercato del lavoro nel nostro Paese rimangono difficili, con livelli di occupazione stagnanti e tasso di disoccupazione in crescita. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform