direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La deputata La Marca (Pd) incontra il Direttore Generale del Maeci per le Risorse e l’Innovazione Varriale. Prioritario l’incremento del personale consolare

PARLAMENTARI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

ROMA – Si è svolto ieri, presso gli uffici della Farnesina, l’incontro tra Francesca La Marca, Senatrice del Partito Democratico eletta nella Ripartizione America Settentrionale e Centrale, e l’Ambasciatore Renato Varriale, Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. All’incontro era presente anche Alessandro Ferranti, Consigliere d’Ambasciata.

“Ho voluto incontrare nuovamente l’Ambasciatore Varriale, proprio in queste settimane di definizione della Legge di Bilancio, – sottolinea la Sen. La Marca – per rimettere al centro la questione delle nuove assunzioni da destinare alle sedi consolari che più ne hanno necessità”. La deputata ha anche auspicato l’assegnazione di risorse aggiuntive ai consolati di Toronto, Miami e Città del Messico.

“Il Direttore Varriale, che ringrazio per il costante impegno – spiega la Sen. La Marca – mi ha anticipato che la recente conclusione di una importante procedura concorsuale permetterà di procedere ad un ingente numero di assunzioni al termine della prossima estate. Ad ogni modo, ho predisposto un emendamento per chiedere di bandire nuovi concorsi per l’assunzione di personale. In considerazione del fatto che, quest’anno la Legge di Bilancio verrà prima presentata alla Camera, lavorerò con i colleghi Deputati per ottenere questo importante risultato”.  “Per quanto concerne la Legge di Bilancio – spiega la Sen. La Marca – il mio impegno sarà fortemente indirizzato anche a sostenere l’emendamento sui contrattisti. Le nostre sedi consolari, in numerose circoscrizioni estere, necessitano di un incremento di personale. Non dobbiamo dimenticare che esse offrono servizi essenziali ai nostri connazionali all’estero ed è quindi indispensabile che siano messe nelle condizioni di operare in maniera efficiente”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform