direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

La deputata del Pd Laura Garavini partecipa a Marcinelle alla commemorazione ufficiale in Belgio

GIORNATA DEL SACRIFICIO DEL LAVORO ITALIANO NEL MONDO
La deputata del Pd Laura Garavini partecipa a Marcinelle alla commemorazione ufficiale in Belgio
“Occorre una svolta culturale sulla sicurezza sul lavoro per onorare le vittime della miniera del Bois du Cazier”
MARCINELLE – “Il modo migliore per onorare la memoria degli italiani nel mondo caduti sul lavoro è far sì che l’Italia si renda protagonista di una svolta culturale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”. Lo afferma Laura Garavini, componente dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera, partecipando, con la Presidente della Camera Laura Boldrini, alla delegazione istituzionale che oggi è presente alla commemorazione ufficiale della sciagura di Marcinelle in Belgio.
“In occasione della Giornata mondiale dedicata al sacrificio del lavoro degli italiani nel mondo, – aggiunge la Garavini – desidero rendere omaggio alle vittime, ai loro familiari e a coloro che si impegnano anche oggi per tenere viva la memoria di questa e delle altri stragi che hanno tragicamente accompagnato l’emigrazione degli italiani all’estero”. “Teatro della più grave strage dell’emigrazione italiana, – prosegue la deputata eletta nella ripartizione Europa – Marcinelle è il luogo simbolo per eccellenza della forza, dell’onestà, del coraggio dei tanti uomini e donne che lasciarono il nostro Paese, pronti a grandi sacrifici e spesso costretti a lavorare in condizioni proibitive e pericolose. A Marcinelle si scavava a mille metri sotto terra, per cercare, in fondo a quei tunnel, il riscatto di una vita”. “Il sacrificio dei minatori di Marcinelle – continua la Garavini – ha svegliato le coscienze costringendo l’Europa a riflettere sul diritto alla sicurezza e in generale sui diritti dei lavoratori. Ed è questo sacrificio che ci impegna, tutt’oggi, a vigilare sulla salute e sulle condizioni di vita dei lavoratori italiani e stranieri in Italia e dei nostri connazionali all’estero”.
“Onorare il ricordo della sciagura di Marcinelle – conclude la deputata del Pd – vuol dire anche rilanciare il nostro impegno per la difesa dei diritti di ogni migrante nel mondo e agire concretamente per togliere all’Italia l’indecente posizione di Paese fra i più insicuri d’Europa”. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform