direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Intervento nell’Aula di Montecitorio di Massimo Ungaro (IV):l’Irlanda introduce quarantena obbligatoria in albergo, così si mette a dura prova la comunità italiana

ELETTI CIRCOSCIRZIONE ESTERO

ROMA – Intervenendo nell’Aula della Camera il deputato di Italia Viva, Massimo Ungaro, eletto nella ripartizione Europa, ha segnalato come lo scorso 14 aprile la Repubblica d’Irlanda abbia introdotto una misura di quarantena obbligatoria in albergo, di 14 giorni, mettendo a dura prova e in grave difficoltà nostri connazionali appartenenti alla comunità italiana lì residente, composta da oltre 50 mila persone. “Una difficoltà – ha spiegato ungaro – che viene rappresentata dall’enorme costo finanziario di rimanere due settimane obbligatorie in albergo. Una comunità che, per motivi di salute o di lavoro o semplicemente per dire addio ai propri cari, deve viaggiare per forza ed è costretta a spendere in hotel, in strutture quando invece potrebbe fare la quarantena nella propria residenza. Chiediamo, quindi, al Governo italiano – ha aggiunto Ungari di applicarsi e di richiedere alle autorità della Repubblica d’Irlanda di tramutare questo obbligo di quarantena in una quarantena a casa”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform