direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Interrogazione di Laura Garavini (Iv): chiesta l’estensione anche alle elezioni dei Comites della riduzione di un terzo del numero di firme necessarie per la presentazione delle liste

 

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – La senatrice Laura Garavini (Iv), eletta nella ripartizione Europa, ha posto un’interrogazione all’attenzione del Ministro degli Esteri Di Maio sui problemi delle restrizioni dovute al Covid per il raggiungimento del numero di sottoscrittori minimi per la presentazione delle liste elettorali dei Comites,. Come ormai ben noto, il 3 dicembre 2021 si terranno le elezioni di rinnovo dei Comites (Comitati per gli italiani all’estero) istituiti fin dal 1985 e riorganizzati con la legge 23 ottobre 2003, n. 286, come organismi di rappresentanza delle comunità italiane all’estero nell’ambito di circoscrizioni consolari aventi almeno 3mila iscritti all’AIRE; il comitato è composto da 12 membri per le comunità fino a 100mila cittadini italiani e da 18 membri per quelle composte da più di 100mila cittadini italiani. Sono eleggibili i cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare e candidati in una delle liste presentate; tali liste devono essere sottoscritte da un numero di elettori non inferiore a 100 per le collettività composte da un numero di cittadini italiani fino a 50mila, e a 200 per quelle composte da un numero di cittadini italiani superiore a 50mila. La firma di ogni sottoscrittore deve essere autenticata da parte dell’ufficio consolare. Ne consegue che, per coloro che intendano sostenere la presentazione di una lista, è necessario recarsi fisicamente in consolato per apporre la propria firma alla presenza di un notaio o di un addetto consolare con precipua funzione. Garavini porta all’attenzione un problema pratico: gli attuali limiti imposti alla mobilità e le regole inerenti al distanziamento sociale tuttora vigenti in gran parte dei Paesi esteri, oltre al permanere della condizione pandemica, rendono difficoltosa la raccolta delle firme in territori estesi come quelli delle comunità italiane nel mondo. Mantenere un limite di sottoscrittori così alto potrebbe quindi comportarne il mancato raggiungimento, con l’impossibilità per alcune liste di presentarsi, creando conseguentemente un vuoto di rappresentanza. I Comites svolgono un importante ruolo di raccordo tra la comunità italiana e il consolato, sia nell’ambito della tutela dei diritti dei cittadini italiani che nell’ambito della promozione di attività utili alla vita sociale e culturale della collettività italiana di riferimento. È quindi importante assicurare che le elezioni per il loro rinnovo possano svolgersi, garantendo altresì la più ampia rappresentanza possibile. Le consultazioni per il rinnovo di tali organismi sarebbero dovute avvenire entro il 2020, in considerazione del fatto che le ultime elezioni si sono svolte nel 2015. La data per le elezioni per il rinnovo dei Comites è fissata dalla legge n. 286 del 2003, la quale prevede che i comitati durino in carica per un periodo di 5 anni. Il mandato dei membri dei Comites è quindi scaduto, ma la pandemia ha portato ad un necessario rinvio, rispetto alla data inizialmente fissata all’aprile 2020: in base al decreto-legge 5 marzo 2021, n. 25, il numero delle sottoscrizioni necessarie per la presentazione di liste elettorali è stato già ridotto ad un terzo per le elezioni comunali e circoscrizionali, in ragione del permanere del quadro epidemiologico da COVID-19 complessivamente e diffusamente grave su tutto il territorio nazionale, nonché dell’evolversi di significative varianti del virus che presentano carattere ulteriormente diffusivo del contagio. Nell’interrogazione si chiede quindi di sapere se il Ministro in indirizzo non ritenga opportuno estendere anche alle elezioni Comites le misure già previste dal decreto-legge n. 25 del 2021, per le elezioni comunali e circoscrizionali, riducendo quindi ad un terzo il numero di firme necessarie per la presentazione delle liste. (Inform)

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform