direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In videoconferenza alla Farnesina le celebrazioni dei 70 anni del Trattato CECA

POLITICHE EUROPEE

Vi hanno partecipato i Ministri degli Esteri e i Sottosegretari per gli Affari Europei dei sei Paesi fondatori dell’Ue. Il sottosegretario Vincenzo Amendola: “Oggi un cuore green per l’Europa”

ROMA – I Ministri degli Esteri e i Sottosegretari per gli Affari Europei dei sei Paesi fondatori dell’Ue hanno celebrato nei giorni scorsi i 70 anni del Trattato CECA, che ha istituito la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio. Nel corso della celebrazione, trasmessa in videoconferenza alla Farnesina, i partecipanti hanno sottolineato anche le priorità sugli sforzi comuni per contrastare i cambiamenti climatici e mettere la transizione ecologica al centro dell’economia europea.

“Con la firma del Trattato di Parigi il 18 aprile 1951, Italia, Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo e Paesi Bassi misero in comune beni essenziali per l’industria europea e avviarono il primo passo della cooperazione europea fondata sulla solidarietà tra i popoli europei – ha ricordato il sottosegretario agli Affari Europei, Vincenzo Amendola, a margine dell’evento. “Dopo 70 anni – ha proseguito, – lavoriamo ancora insieme per una ripresa dalla pandemia e un futuro più verde, digitale e solidale, come dimostra il ruolo chiave rivestito dai green bond nel Next Generation”.

Nella dichiarazione finale i sei Paesi hanno chiesto un green deal europeo ambizioso per il clima, equo e inclusivo per tutti gli Stati membri e che metta l’Europa al centro della diplomazia internazionale per il clima e l’energia pulita. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform