direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In Italia 128 profughi dal Libano

CORRIDOI UMANITARI

Programma di reinsediamento promosso da Ministeri Esteri e Interno, Comunità di Sant’Egidio, Federazione Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese

 

Arriveranno all’aeroporto di Fiumicino il 24 e il 25 ottobre . Il 24 ottobre conferenza stampa di Gentiloni, Bubbico, Riccardi, Negro e Pietra

 

ROMA – La Farnesina informa che il 24 ottobre –  nel contesto del programma di reinsediamento “Corridoi Umanitari” promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell’Interno, dalla Comunità di Sant’Egidio, dalla Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e dalla Tavola Valdese –  arriveranno all’aeroporto di Roma Fiumicino 75 profughi provenienti dal Libano, a cui farà seguito, il giorno seguente,  un ulteriore arrivo di 53 profughi.

Il gruppo si aggiunge alle 279 persone, principalmente siriani provenienti dal Libano, giunti in Italia nel corso degli ultimi mesi. 

Si tratta di un progetto-pilota che, nel quadro di un accordo raggiunto a metà dicembre tra Governo italiano, la Comunità di Sant’Egidio, la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e la Tavola Valdese, prevede l’arrivo in Italia di circa 1.000 rifugiati e persone in condizione di particolare vulnerabilità da Marocco, Libano ed Etiopia nel giro di due anni.

Presso il Terminal 5 dell’aeroporto alle ore 11 del 24 ottobre , presenti le famiglie dei profughi, ci sarà una conferenza stampa con il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione  Internazionale  Paolo Gentiloni , il vice ministro dell’Interno Filippo Bubbico, il fondatore della Comunità di Sant’Egidio, prof. Andrea Riccardi, il presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, pastore Luca Maria Negro, e Susanna Pietra, direttore dell’Ufficio Otto per mille della Chiesa Valdese (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform