direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In collegamento a “l’Italia con Voi”, la deputata eletta nella ripartizione America settentrionale e centrale Fucsia Fitzgerald Nissoli (Fi)

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

Nissoli si è soffermata sulla mozione per salvaguardare l’eredità culturale italiana negli Stati Uniti, con particolare riferimento alla figura di Cristoforo Colombo, frutto di una sua iniziativa e recentemente illustrata in Aula

 

ROMA – In collegamento a “l’Italia con Voi”, la trasmissione di Rai Italia dedicata ai connazionali all’estero, la deputata eletta nella ripartizione America settentrionale e centrale Fucsia Fitzgerald Nissoli (Fi) si è soffermata sulla mozione per salvaguardare l’eredità culturale italiana negli Stati Uniti, con particolare riferimento alla figura di Cristoforo Colombo, frutto di una sua iniziativa e recentemente illustrata in Aula.

Si tratta di una mozione “che ha raccolto il consenso di tutti i partiti politici” e che “avevo presentato per la prima volta nel 2017, quando vi erano stati i primi episodi di rimozioni di statue raffiguranti Colombo negli Usa, senza essere però poi riuscita a calendarizzarla – spiega Nissoli. Sull’approvazione si dice ora ottimista: “c’è un consenso trasversale in Parlamento perché per difendere la nostra identità culturale bisogna agire uniti”. “Sono contenta che questo stia avvenendo anche se ci troviamo in un momento dove la pandemia imperversa con timori e con tante sofferenze per tutti e vorrei ricordare, proprio in questo contesto, che la cultura è di grande conforto – afferma Nissoli.

Tra gli altri fronti di impegno della sua attività parlamentare, viene ricordato quello dell’internazionalizzazione: “ho presentato un emendamento al decreto Rilancio che prevede un fondo aggiuntivo di 5 milioni di euro da destinare alle Camere di commercio italiane all’estero – spiega la deputata, sottolineando come l’obiettivo sia quello di “aiutare l’esportazione dei nostri prodotti e il made in Italy”. Anche in questo caso, sottolinea che l’emendamento “è stato firmato anche dai colleghi di Italia Viva, del Pd e del M5S, ed ha avuto parere positivo sia da parte del Ministero dello Sviluppo economico che di quello degli Affari Esteri: anche in caso – ribadisce Nissoli – maggioranza e opposizione lavorano insieme per il bene della comunità all’estero ed è importante perché in questo momento servono coesione, solidarietà, responsabilità e saggezza”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform