direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

In Argentina festeggiato il 39° anniversario dell’associazione abruzzese “Villa San Vincenzo di Guardiagrele”

ASSOCIAZIONI

 

BUENOS AIRES – Il 18 settembre, nella sede dell’associazione abruzzese “San Vincenzo di Guardiagrele” in San Martin, nella provincia di Buenos Aires, si sono festeggiati i 39 anni di vita del sodalizio.

Alla festa hanno partecipato circa 200 persone, dopo due anni di pandemia che ha impedito qualsiasi attività. La presenza di una cospicua quantità di giovani pone le basi per il rilancio delle attività dell’associazione.

Prima di dare inizio all’evento si è osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di una fondatrice, Amelia Taraborrelli, e di due membri della Commissione direttiva, l’ex presidente Julio Desiderioscioli e l’ex tesoriere Matias Mandl. La festa ha avuto inizio con uno spettacolo di musica italiana e abruzzese.

Si mette in risalto la presenza dell’intendente della Ciudad del Libertador General San Martin, Fernando Moreira, e della direttrice delle Pubbliche relazioni, Vanesa Quinteros. Hanno preso la parola l’ex presidente della Federazione delle Associazioni abruzzesi in Argentina (Fedamo), Natalia Turanzas Marcos, e l’attuale presidente dell’associazione e consigliere del Consiglio regionale degli Abruzzesi nel mondo (Cram), Federico Mandl.

È stato messo in evidenza il grande impegno e il carico di lavoro che tutti i soci esercitano, siano membri della Commissione direttiva che semplici soci, per portare a compimento il dettato dello Statuto e per mantenere in vita l’associazione, creata e sostenuta dai propri nonni e padri in questi 39 anni di vita. Una festosa conviviale, terminata alle ore 18 con un brindisi, ha celebrato il ritorno a riunirsi dopo tanto tempo, con l’augurio di poter tenere incontri regolarmente, come in passato. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform