direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Imu, il Comune di Cattolica Eraclea esenta i pensionati emigrati all’estero dal pagamento

ITALIANI ALL’ESTERO

 

CATTOLICA ERACLEA (Agrigento) – Il Comune di Cattolica Eraclea esenta i pensionati emigrati all’estero dal pagamento dell’Imu. Nell’ultimo Consiglio comunale, a seguito di delibera di Giunta, “abbiamo reso ufficiale un provvedimento che riteniamo molto importante per i nostri concittadini emigrati all’estero e per il ‘turismo di ritorno’”, spiega il sindaco Santo Borsellino. Qualche mese fa  il Consiglio del Comune agrigentino aveva approvato una mozione che impegnava la Giunta ad applicare l’esenzione introdotta dalla legge 80/2014 e cancellata su scala nazionale dalla Legge di Bilancio 2020 ma lasciata come opzione ai singoli Comuni.

E così i pensionati cattolicesi iscritti all’AIRE vedranno applicata all’abitazione principale, purché non locata, l’aliquota Imu dello 0,00% , ossia l’esonero totale.  L’Amministrazione di Cattolica Eraclea  ha  infatti voluto sostenere a proprie spese, precisa il sindaco, questo esonero in favore degli emigrati prevenendo un mancato introito di circa 50.000 euro.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform