direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Sottosegretario Di Stefano a colloquio con i Vice Ministri del Tagikistan Huseynzoda e della Georgia Makharoblishvili

ESTERI

ROMA – Si è svolto un colloquio telefonico fra il Sottosegretario agli Esteri  Manlio Di Stefano e il Vice Ministro degli Esteri del Tagikistan, Muzaffar Huseynzoda. Lo rende noto la Farnesina.

Tra i temi affrontati: il Covid-19 e le sue ripercussioni sociali ed economiche; le relazioni bilaterali e il ruolo italiano in Asia Centrale, anche con la prima Conferenza Italia-Asia centrale tenutasi a Roma nel dicembre scorso; il reciproco sostegno in ambito internazionale.

Di Stefano ha ricordato l’impegno italiano nell’ambito dell’Alleanza Internazionale per il Vaccino, invitando la controparte tagika ad aderirvi e specificando che il farmaco dovrà essere messo a disposizione di tutti e a prezzo di costo. Huseynzoda ha ringraziato ufficialmente l’Italia per il pacchetto di assistenza dell’Unione Europea offerto al Tagikistan. Il Sottosegretario ha inoltre ricordato l’impegno italiano per accrescere i rapporti tra l’Italia e i Paesi dell’Asia centrale, richiamando il successo della “Conferenza Italia-Asia centrale” svoltasi lo scorso dicembre a Roma e la sua replicabilità a cadenza regolare nei prossimi anni, facendo in modo che le edizioni si svolgano alternativamente in Italia e in uno dei Paesi della Regione.

Huseynzoda ha infine espresso pieno apprezzamento per l’approccio regionale e trasversale dell’Italia, con particolare riferimento ai settori dei trasporti, della connettività e dello sviluppo sostenibile, già inclusi nell’agenda della Conferenza di Roma.(Inform)

Altro colloquio di Di Stefano con il Vice Ministro georgiano Vakhtang Makharoblishvili che – informa la Farnesina – ha manifestato la propria vicinanza all’Italia e espresso le proprie condoglianze per le vittime italiane da Covid-19.

 Tra i principali temi affrontati l’impatto del Covid-19 sull’economia, lo stato della cooperazione bilaterale, rapporti con UE e NATO, con la conferma del forte sostegno italiano al partenariato con Tbilisi. Il Sottosegretario ha sottolineato il forte sostegno italiano alla sovranità e integrità territoriale della Georgia e al processo della sua integrazione europea.

 Il Vice Ministro georgiano ha confermato che il suo Paese riaprirà al turismo internazionale a partire dal 1° luglio ed ha manifestato l’auspicio di uno stretto coordinamento con l’Italia e l’UE al riguardo. Di Stefano ha sottolineato come gli standard ed i protocolli sanitari fissati dall’UE per il rilancio del turismo possano rappresentare modelli replicabili da altri Paesi, con l’obiettivo di proteggere sia i turisti che i cittadini.

Evocando il successo dei due precedenti Business Forum italo-georgiani, Di Stefano e Makharoblishvili hanno auspicato un rilancio della cooperazione economica e del dialogo politico tra Italia e Georgia tramite i prossimi appuntamenti, incluse le previste consultazioni politiche tra Ministeri degli Esteri.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform