direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Sottosegretario alla Difesa Raffaele Volpi ha ricevuto il Vice Ministro per il Kosovo Security Force, Burim Ramadani

ITALIA-KOSOVO

ROMA – Il Sottosegretario alla Difesa Raffaele Volpi, ha ricevuto ieri a Roma presso Palazzo Marina, il Vice Ministro per il Kosovo Security Force, Burim Ramadani. Al centro del colloquio, l’attuale situazione in Kosovo, la collaborazione con la Kosovo Force (KFOR) ed i rapporti con la NATO.

A proposito dell’attuale situazione del Paese, il Sottosegretario Volpi ha sottolineato l’importanza di aumentare la collaborazione a tutti i livelli per favorirne il processo di crescita.  “La nostra storia ci insegna che tutti i cambiamenti durevoli necessitano di cautela e gradualità. L’inclusività e la trasparenza che state dimostrando è la strada giusta da percorrere” ha aggiunto.

Il Vice Ministro Burim Ramdani si è complimentato per l’eccellente lavoro svolto dai militari italiani sul territorio del Kosovo, testimonianza di una solida e reciproca collaborazione.

L’Italia è presente in Kosovo con una media di 540 militari nell’ambito della missione K-FOR (Kosovo Force). Dalla sua istituzione nel 1999, la missione ha subito progressive trasformazioni, mantenendo immutato l’obiettivo finale di un “Kosovo pacificato” concorrendo al mantenimento di un ambiente sicuro e contribuendo, nel contempo, al consolidamento della pace ed al processo di crescita civile. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform