direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il senatore Francesco Giacobbe (Pd, ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide) è intervenuto ieri alla riunione del Cgie sul tema del rinnovo dei Comites: “opportuno il rinvio delle elezioni di alcuni mesi”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – Il senatore Francesco Giacobbe (Pd, ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide) è intervenuto ieri alla riunione del Cgie sul tema del rinnovo dei Comites.

Giacobbe ha in primo luogo ringraziato il segretario generale del Cgie Michele Schiavone per avere organizzato la riunione e i presidenti delle Commissioni Affari Esteri di Camera e Senato, Piero Fassino e Vito Rosario Petrocelli per il loro contributo.

“Mi trovo d’accordo con l’onorevole Fassino sulla proposta di rinvio delle elezioni di alcuni mesi – ha dichiarato Giacobbe, motivando tale rinvio con il fatto che “la situazione pandemica nel resto del Mondo e soprattutto in alcuni Paesi non è ancora migliorata”. “In Australia, ad esempio, ad oggi bastano pochi casi di Covid per attivare un lockdown generalizzato e questo blocca tutto anche i sistemi di spedizione  – ha segnalato Giacobbe. “Dobbiamo approfittare del tempo che ci viene dato per discutere di una riforma seria e attualizzata, moderna e che sia capace di rispondere alle nuove esigenze dell’emigrazione e delle nostre Comunità – ha aggiunto.

Infine, Giacobbe ha voluto ribadire l’urgenza del reintegro del voto per tutti gli iscritti all’Aire, eliminando l’inversione di opzione: “se così non sarà – ha sottolineato il senatore – a votare saranno in pochissimi e dall’indomani delle elezioni ci troveremo a discutere sul perché dell’esistenza degli stessi Comites e della loro rappresentanza territoriale”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform