direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il rinvio delle elezioni dei Comites a Radio Colonia/WDR

RADIO ITALIANE ALL’ESTERO

In onda i commenti di Fabio Porta, Giuseppe Scigliano, Aldo di Biagio e Marilena Rossi

 

COLONIA – Lunedì sera, 10 novembre, il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto urgente per ritardare le elezioni dei Comites previste per il 19 dicembre 2014. L’annuncio è arrivato dal sottosegretario agli Affari Esteri Mario Giro. Lo ha spiegato ai microfoni di Radio Colonia Fabio Porta, presidente del Comitato per le questioni degli italiani nel mondo.

Il prolungamento dei termini sarebbe stato determinato dal bassissimo numero di iscrizioni al registro degli elettori: attualmente, in tutto il mondo, meno del 2 per cento degli aventi diritto al voto risulta iscritto negli elenchi. In Germania, nella Circoscrizione Consolare di Colonia, ad esempio, su 88.944 elettori, solo in 1450 hanno presentato la domanda. E in tutta la Germania sarebbero circa 8000 su circa 543.000 potenziali votanti.

La nuova data fissata per l’iscrizione nelle liste degli elettori è ora quella del 18 marzo 2015. È “senza parole” Giuseppe Scigliano, presidente del Comites di Hannover, che ritiene tardiva la decisione e pone il problema delle informazioni agli elettori: non sono infatti previsti altri fondi. Un altro punto fondamentale deve ancora essere chiarito: si riaprirà una finestra di tempo per presentare altre liste di candidati? Aldo Di Biagio, eletto in Europa, pensa che succederà. Ma Marilena Rossi, presidente del Comites di Dortmund, non è favorevole alla riapertura dei termini per nuove liste.

Il servizio di Luciana Mella è andato in onda la sera di martedì 11 novembre a Radio Colonia, sulle frequenze di Funkhaus Europa.

E’ riascoltabile sul sito di Radio Colonia nella rubrica “Italmondo” www.funkhauseuropa.de/sendungen/radio_colonia/italmondo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform