direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Miur e la scuola scendono in campo per Matera 2019 Capitale Europea della Cultura

INCONTRI

 

ROMA – Promuovere la città di Matera, il suo patrimonio e le molte iniziative del programma di Matera 2019-Capitale Europea della Cultura. Coinvolgere le studentesse e gli studenti in progetti di cura e rigenerazione del patrimonio culturale, coniugando l’arte con il linguaggio digitale e la scienza. Promuovere la cittadinanza attiva e democratica attraverso la conoscenza e il rispetto delle differenze. Favorire il dialogo tra le culture. Sono gli obiettivi contenuti nel Protocollo d’intesa firmato ieri mattina al ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal sottosegretario Vito De Filippo e dalla presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Aurelia Sole, rettrice dell’Università degli Studi della Basilicata, con cui si avvia un rapporto di cooperazione tra il Miur e la Fondazione per promuovere nelle istituzioni scolastiche di tutta Italia le iniziative previste dal programma Matera-Basilicata 2019-Capitale Europea della Cultura.

Tra le prime azioni del Protocollo, il coinvolgimento di 80 studentesse e studenti vincitrici e vincitori delle competizioni nazionali organizzate dal Miur, chiamati a Matera dal 25 al 27 ottobre per scoprirne i tesori e confrontarsi con rappresentanti delle istituzioni e professionisti “eccellenti” di diversi settori. Il 27 ottobre, data in cui si celebrerà la Giornata delle Eccellenze, quest’anno proprio nella città lucana, le studentesse e gli studenti “eccellenti” saranno proclamati Ambasciatori di Matera 2019, con il compito di promuovere il vasto programma di Matera-Basilicata 2019-Capitale Europea della Cultura, presso le proprie realtà educative. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform