direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro Roberta Pinotti ha concluso la visita in Kuwait e Qatar

DIFESA

Incontri con i più alti esponenti dei due Paesi del Golfo

 

ROMA – Terminata  la visita del ministro Roberta Pinotti in Qatar e Kuwait. Due giorni durante i quali la titolare della Difesa ha incontrato i vertici dei due Paesi con una missione molto chiara: incrementare la cooperazione nel settore della difesa e della sicurezza.

Oggi, a Doha, i colloqui ufficiali con il ministro della Difesa Khalid bin Mohammad Al Attiyah e con il primo ministro e ministro dell’Interno, Sheikh Abdullah bin Nasser Al Thani. Pinotti è stata inoltre ricevuta dal vice Emiro, Sheikh Abdullah bin Hamad Al Thani che in questi giorni assicura le funzioni di capo di Stato, in assenza dell’Emiro impegnato in una missione in Asia. Un incontro che conferma il valore delle relazioni bilaterali tra i due Paesi.

Il Qatar è alleato con l’Italia nella lotta con Daesh e ospita il “Combined Air Operations Center” delle forze americane, essenziale nella lotta contro il terrorismo internazionale. Relazioni solide confermate dal Memorandum of Understanding (MoU) per la cooperazione nel settore navale siglato il 16 giugno 2016 dai ministri Pinotti e Khalid bin Muhammad Al-Attiyah. Documento che s’inquadra nell’accordo sulla cooperazione nella difesa sottoscritto dai Governi della Repubblica Italiana e dello Stato del Qatar nel 2010 a Doha.

Obiettivo della visita era quella di condividere con la leadership del Qatar comuni propositi in termini di sicurezza nella Regione mediorientale.

Il ministro Pinotti si è recata poi in Kuwait dove ha incontrato il ministro della Difesa Mohammed Al-Khalid Al-Hamad Al-Sabah ed è stata ricevuta dall’Emiro del Kuwait Sheikh Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah. Colloqui incentrati sulla collaborazione tra i Paesi della regione, fondamentali per promuovere il ripristino di un clima di fiducia e per sconfiggere il nostro nemico comune, che è il terrorismo globale.

Già lo scorso 31 gennaio la responsabile della Difesa aveva fatto tappa in Kuwait per visitare il contingente italiano della Task Force Air impegnato nelle operazioni all’interno della coalizione internazionale contro lo Stato islamico. (m.r.e.f.- Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform