direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro Luciana Lamorgese sui controlli per il rispetto delle misure determinate dall’emergenza coronavirus

INTERNO

“Lo Stato è solidale, ma deve anche contrastare comportamenti illegali”

ROMA – Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, intervistata su SkyTg24 da Maria Latella, ha segnalato come dai controlli delle Forze di polizia emerga l’aumento nei cittadini del senso di responsabilità e della consapevolezza che è importante rispettare le misure di contenimento per uscire al più presto dall’emergenza sanitaria.

Viene infatti segnalato un calo nelle sanzioni, ma anche di crimini e, soprattutto, di reati domestici. Per contrastare questi ultimi, il Ministro ha invitato le vittime e i testimoni di violenza a denunciare chiamando i numeri di emergenza o utilizzando l’app Youpol. L’applicazione web è stata aggiornata proprio per rispondere anche a chi è impossibilitato a telefonare da casa: con un click si viene geolocalizzati e interviene immediatamente la questura locale. “Lo Stato c’è sempre – ha sottolineato il Ministro.

Per quanto riguarda le capacità di uscita del nostro Paese dalla crisi sanitaria ed economica, il ministro Lamorgese ha dichiarato che “la solidarietà verso le famiglie in difficoltà è una strada obbligata per lo Stato”, sottolineando anche il valore dell’associazionismo e del volontariato. “L’Italia è un Paese unico in quanto a solidarietà – ha affermato il Ministro.

La titolare del Viminale ha assicurato che sarà contrastato e perseguito qualsiasi comportamento illegale che possa turbare e avere delle ricadute sull’ordine e la sicurezza pubblica. “Lo faremo con fermezza, – ha detto – ma anche comprendendo il momento di difficoltà”. Dall’Europa, infine, Lamorgese si aspetta “un segnale di unità e solidarietà: oggi abbiamo un’opportunità da non perdere, che è quella di essere tutti uniti per un solo fine”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform