direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini ha partecipato all’inaugurazione dell’anno accademico 2022-2023 del Politecnico delle Arti e del Design di Firenze

ISTRUZIONE

 

FIRENZE – “L’Italia è una fucina di innovazione di altissimo livello. Proprio da Firenze parte questo progetto pilota che vuole fare rete, vuole unire presente e futuro: arte e tecnica, scienza e creatività, semplicità unita alla complessità. Un progetto innovativo che apre orizzonti offre prospettive e a cui guardiamo con orgoglio. Uno degli obiettivi delle linee programmatiche del Ministero è proprio quello di creare una connessione anche fra tre anime di cui è composto: università, Afam, e ricerca. Ben vengano, allora, queste esperienze, che ci auguriamo possano presto essere replicate nel resto d’Italia”.

Così il ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2022-2023 del Politecnico delle Arti e del Design di Firenze, un nuovo modello istituzionale che sottolinea l’importanza e il valore di una collaborazione che si concretizza nella realizzazione di un innovativo polo formativo.

Il processo di costituzione di un ateneo espressamente dedicato alle Arti, nel quale convergono diverse e forti identità, ha impegnato le tre istituzioni nel corso degli ultimi dieci anni e ha preso corpo nel corso del 2022, al fine di realizzare un’istituzione in grado di formare figure professionali nell’ambito dell’arte, della musica e del design in una città come Firenze che è punto di riferimento per la cultura italiana e internazionale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform