direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Ministro Crosetto ha incontrato il Vice Segretario Generale dell’Alleanza Atlantica Geoană

MINISTERO DIFESA

 

ROMA – Il Ministro della Difesa Guido Crosetto ha incontrato a Roma, a margine del convegno per il 75° anniversario della NATO, il Vice Segretario Generale dell’Alleanza Atlantica Mircea Geoană, focus su quanto sta accadendo in Ucraina, in Medio Oriente e sul fianco sud. Durante l’incontro il Ministro Crosetto ha sottolineato l’importanza della NATO, in un momento critico per la presenza di crisi internazionali e conflitti, che rischiano di estendersi e complicare ulteriormente lo scenario globale. In questo contesto la NATO è fondamentale per dare stabilità e garantire la pace e la sicurezza internazionale. I principi di solidarietà e coesione rimangono il centro di gravità dell’Alleanza, in un contesto internazionale caratterizzato da un arco di crisi, che si estende dal confine est, al quadrante medio-orientale fino al fianco sud, ove la pace e la sicurezza non possono più essere considerate scontate. Il Ministro Crosetto e il Vice Segretario Generale Geoană hanno parlato anche dell’Ucraina, degli ultimi sviluppi della crisi in Medio Oriente e dell’importanza che la NATO, unita e coesa, possa dialogare con tutti i Paesi per incoraggiare e favorire la moderazione e la stabilità. Piena convergenza anche sull’importanza di raggiungere una tregua, il rilascio degli ostaggi israeliani e il supporto umanitario alla popolazione palestinese, vittima incolpevole del conflitto originato dal brutale attentato di Hamas. Il Vice Segretario Generale ha poi ringraziato il Ministro per il contributo che l’Italia fornisce all’Alleanza. Da parte sua il Ministro Crosetto, nel confermare la vocazione atlantica dell’Italia, ha rimarcato la volontà di raggiungere nei prossimi anni la soglia del 2% del Pil, sottolineando tuttavia come la consistente partecipazione dei militari italiani alle missioni internazionali (specialmente per l’addestramento e la formazione del personale di forze armate straniere) sia di per sé un elemento fondamentale per la pace e la sicurezza internazionale. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform