direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il ministro Alfano domani a Belgrado

OSCE

 

Terzo incontro trilaterale dei ministri degli Affari Esteri di Italia, Serbia e Albania

 

ROMA – Domani il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, sarà in missione a Belgrado per il terzo incontro trilaterale dei ministri degli Affari Esteri di Italia, Serbia e Albania. L’appuntamento, originariamente programmato per il 9 gennaio, sarà ospitato a Villa Mir, residenza presidenziale di rappresentanza.

Prima della Trilaterale il ministro Alfano, in veste di presidente-in-esercizio OSCE, avrà un incontro con il capo della Missione a Belgrado dell’Organizzazione viennese, il diplomatico italiano Andrea Orizio (Missione OSCE, ore 12:45).

La delegazione italiana raggiungerà quindi Villa Mir, dove l’incontro trilaterale inizierà con la tradizionale foto di famiglia (ore 13:30), cui farà seguito la riunione in formato trilaterale alla presenza di Alfano e dei ministri degli Esteri serbo, Ivica Dacic, e albanese, Ditmir Bushati.

Al termine, i tre ministri saranno impegnati nella conferenza stampa congiunta (Villa Mir, ore 14:20).

Alfano e Dacic assisteranno successivamente alla firma del Protocollo tecnico tra il Dipartimento di Biomedicina del Ministero della Sanità serbo e il Centro Nazionale Trapianti italiano, sulla collaborazione nel settore della donazione e trapianto di organi (Villa Mir, ore 14.50).

Il titolare della Farnesina sarà quindi impegnato nei colloqui bilaterali con il collega serbo Ivica Dacic (Villa Mir, ore 16:15), e con la primo ministro, Ana Brnabic (indicativamente ore 17:15, Palazzo del Governo).

A conclusione della missione, (ore 18 circa) Alfano sarà all’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado per l’inaugurazione della mostra “Maschere nude. Pirandello in Serbia”, in occasione della quale rivolgerà un saluto a docenti e studenti di italiano in Serbia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform