direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il messaggio del Presidente Mattarella in occasione dell’Assemblea 2022 di Confesercenti: “L’attività turistica, la piccola e media impresa e il commercio costituiscono, sovente, il veicolo dell’iniziativa imprenditoriale giovanile e femminile”

QUIRINALE

 

ROMA – “Il rilancio dell’economia italiana si fonda anzitutto sul consapevole concorso di ogni singolo attore del tessuto produttivo del Paese. Stiamo attraversando anni difficili, prima con la pandemia, ora con l’aggressione portata dalla Federazione Russa contro l’Ucraina, che ha portato la guerra nel cuore dell’Europa”. Lo scrive il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella messaggio inviato al Presidente di Confesercenti, Patrizia De Luise in occasione dell’Assemblea 2022 di Confesercenti.  “Il dialogo con le istituzioni – prosegue il Capo dello Stato – è essenziale per creare condizioni che consentano alle piccole e medie imprese, agli erogatori di servizi e ai presidi commerciali, di partecipare al consolidamento della nostra economia, generando occupazione e difendendo la coesione sociale, specie nelle aree meno densamente popolate. Il ruolo della filiera del turismo, come confermato anche dai dati della crescita economica del 2022, è essenziale nella logica di valorizzazione di tutte le realtà territoriali, a partire dai borghi storici, luoghi le cui risorse sono, spesso, sottoutilizzate. L’attività turistica, la piccola e media impresa e il commercio – continua Mattarella – costituiscono, sovente, il veicolo dell’iniziativa imprenditoriale giovanile e femminile con positive ricadute a livello intergenerazionale e di tasso di attività occupazionale. In una visione di innovazione e rinnovamento vanno colte pienamente le opportunità offerte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza concepito nell’ambito delle iniziative dell’Unione Europea per uno sviluppo equo, inclusivo e sostenibile, in piena armonia con gli obiettivi delineati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Nell’esprimere apprezzamento per il contributo che darete, – conclude Mattarella – invio a tutti i partecipanti all’Assemblea gli auguri di buon lavoro”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform