direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il “Giudizio universale” di Nicola Boccini al National Museum di Danzica

ARTE CONTEMPORANEA

L’opera in ceramica multimediale dell’artista umbro è ispirato al Giudizio Universale di Hans Memling realizzato nel 1467

 

 

PERUGIA/DANZICA – Al National Museum di Danzica (Polonia) dal prossimo 2 dicembre sarà esposto il “Giudizio universale”, opera in ceramica multimediale dell’artista derutese Nicola Boccini e ispirato al Giudizio Universale di Hans Memling realizzato nel 1467 e conservato al National Museum di Danzica.

L’opera d’arte è formata da pannelli di porcellana che compongono un quadro con frammenti e simboli del dipinto di Memling, elementi visivi sono proiettati in diverse sequenze di immagini!

L’artista ha costruito una versione contemporanea del Giudizio Universale, mantenendo nel contempo il contenuto della pittura, l’iconografia e il simbolismo. Usando tecnologie e materiali contemporanei, induce i visitatori a far parte del Giudizio Universale con una particolare interazione in tempo reale. L’artista reinterpreta l’argomento del Giudizio Universale nel contesto e nei problemi sociali più importanti, come razzismo, terrorismo, xenofobia o conflitti di immigrazione.

L’opera di Boccini sarà esposta presso il dipartimento di Arte Antica del Museo. L’evento è patrocinato dal Comune di Deruta.

Domani 18 novembre si terrà la conferenza stampa di presentazione presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia. Interverranno l’artista Nicola Boccini, il sindaco di Deruta Michele Toniaccini, la curatrice italiana dell’evento Claudia Bottini. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform