direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il Giudice Andrea Postiglione è tra i tre giudici togati della Sezione di Milano del Tribunale Unificato dei Brevetti, Soddisfazione del Ministro degli Esteri Tajani

FARNESINA

 

ROMA – A seguito del Comitato Amministrativo del 6 maggio scorso, la Corte del Tribunale Unificato dei Brevetti ha oggi annunciato la nomina dei tre giudici togati che andranno a comporre il Collegio giudicante della Sezione centrale di Milano, tra cui il giudice italiano Andrea Postiglione. Informa una nota della Farnesina. “Siamo particolarmente lieti di questa decisione – ha dichiarato il Ministro degli Esteri Tajani – che rappresenta un ulteriore tassello verso la piena attuazione della decisione di istituire a Milano una Sezione della sede centrale del TUB”. “Questa sezione sarà chiamata a decidere sui contenziosi relativi ai brevetti internazionali della cosiddetta classe A, “necessità umane”, nella quale sono ricompresi i settori farmaceutico, fitosanitario, agro-industriale e moda; tutti settori chiave per la competitività dell’economia italiana ed europea”. “Dopo la conclusione dell’Accordo di sede tra Italia e il TUB, firmato alla Farnesina lo scorso gennaio ed in corso di ratifica parlamentare, la nomina di un giudice italiano conferma l’impegno e il riconoscimento del ruolo dell’Italia in questo importante tribunale europeo” – ha aggiunto il Ministro. La nomina del Collegio giudicante costituisce uno degli ultimi passaggi necessari alla piena operatività della sezione centrale di Milano. L’inaugurazione dei lavori della Corte è attesa per il prossimo 26 giugno; entro quella data saranno infatti trascorsi i 12 mesi previsti dalla decisione del Comitato Amministrativo del TUB dello scorso anno.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform