direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il deputato Simone Billi (Lega, ripartizione Europa) chiede tempi certi per l’apertura del Consolato a Manchester

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

“Utilizzare i fondi già stanziati per aprire al più presto il Consolato a Manchester”

ROMA – Il deputato eletto nella ripartizione Europa Simone Billi (Lega), richiamando la risposta della vice ministro agli Esteri Marina Sereni ad una sua interrogazione in merito, segnala come non vi sia ancora “una data precisa per l’apertura del Consolato a Manchester”, e questo nonostante “il Governo ha già le risorse necessarie per la sua apertura dal 2019, stanziate con il nostro Decreto Brexit”. “In questo periodo di emergenza economico-sanitaria è ancora più importante offrire servizi consolari efficaci ed efficienti alla nostra comunità nel Regno Unito – ribadisce Billi, rilevando come “il Consolato a Londra è sommerso di lavoro, gli Aire stanno aumentando esponenzialmente, siamo già oltre i 400.000, tutta la rete consolare italiana nel Regno Unito è sotto stress”. Per questo motivo, l’esponente leghista ritiene urgente procedere con l’affitto dei locali per rendere operativo il Consolato.  “Noi della Lega continueremo a lottare – conclude Billi – affinché i fondi che noi abbiamo stanziato con il Decreto Brexit nel 2019 siano finalmente utilizzati per aprire al più presto il Consolato a Manchester!” (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform