direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il deputato Nicola Carè (Pd, ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide) sui danni provocati del maltempo in Calabria

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

“Politica e mondo scientifico insieme per contrastare il dissesto idrogeologico”

ROMA – “Il violento nubifragio che ha colpito la fascia jonica calabrese, e in particolare Crotone e la sua provincia, ripropone all’attenzione generale la problematica relativa al dissesto idrogeologico e alla fragilità del territorio”: lo ribadisce il deputato del Pd Nicola Carè, eletto nella ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide, di origine calabrese.

Carè esprime vicinanza ai territori colpiti dall’alluvione, auspicando “interventi incisivi da parte del governo centrale e di quello regionale”. “Ritengo sia impellente l’avvio di una seria programmazione volta a contrastare la degradazione del suolo. Una programmazione – aggiunge il deputato – che sia frutto di una sinergia tra classe dirigente e politica da una parte e mondo scientifico e universitario dall’altra. In Calabria ci sono validissimi Atenei che potrebbero dare un contributo fondamentale alla causa. Lo studio del territorio in tutte le sue criticità fornirebbe un valido supporto per adottare tutte quelle misure necessarie per arginare uno dei problemi più grandi che investono non solo il territorio calabrese, ma quello italiano in generale”. “La classe dirigente, infine – conclude Carè, – dovrebbe fare sintesi e pianificare interventi concreti, efficaci e tempestivi che puntino alla prevenzione di danni causati da eventuali calamità naturali e alla tutela del suolo”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform