direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il deputato Massimo Ungaro (Italia Viva, ripartizione Europa) segnala la proposta di rilancio anti-Brexit di Italia Viva: “dare la cittadinanza a chi si laurea in Italia dopo aver fatto l’università nel nostro Paese”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “Dobbiamo rendere attrattivi da tutti i punti di vista gli studi in Italia, candidandoci a essere il nuovo Regno Unito dopo che quest’ultimo ha deciso di isolarsi uscendo dall’Ue e dal programma Erasmus, privando milioni di studenti britannici di quella che spesso è stata in passato l’unica opportunità di scambio internazionale”: così il deputato eletto nella ripartizione Europa Massimo Ungaro (Italia Viva) sul suo profilo Facebook.

Ungaro sottolinea dunque la proposta di Italia Viva su questo tema: “per attrarre immigrazione di alto livello scolastico, proponiamo di dare la cittadinanza a chi si laurea in Italia dopo aver fatto l’università nel nostro Paese”. “Un’altra forma di Ius Culturae, una riforma della cittadinanza che ora non può più aspettare – sostiene Ungaro. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform