direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il cordoglio di Sinistra Italiana in Svizzera per la scomparsa di Leo Zanier

PARTITI

“Ci mancheranno le idee e talvolta anche le critiche che lui esprimeva nelle organizzazioni della sinistra politica e sindacale in cui ha militato”

 

BASILEA – “Apprendiamo con profondo dolore della morte di Leo Zanier. Lo ricordiamo come figura di primo piano della nostra comunità: dirigente dell’associazionismo democratico, scrittore originale e poliedrico, studioso dei fenomeni dell’integrazione linguistica e culturale, sindacalista appassionato”. Lo scrive in una nota Sinistra Italiana in Svizzera.

“L’ECAP CGIL, messa in piedi da Zanier – si ricorda nel comunicato – insieme ad altri intellettuali degli anni settanta, resta a tutt’oggi una grande rete di scuola popolare al servizio degli immigrati in Svizzera. A noi piace ricordarlo anche come figura della sinistra italiana in Svizzera. Ricordiamo le analisi complesse e lucide di cui era capace, la passione con cui propugnava i diritti e la giustizia sociale. Ci mancheranno le idee e talvolta anche le critiche che lui esprimeva nelle organizzazioni della sinistra politica e sindacale in cui ha militato. Ci mancherà il vocione bonario con cui Leo catturava l’attenzione dei compagni. Ai suoi cari, alla Fondazione ECAP il cordoglio affettuoso delle compagne e dei compagni di Sinistra Italiana in Svizzera”: (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform