direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 31 maggio entra in vigore la nuova disciplina

SCUOLE ITALIANE ALL’ESTERO

Tra le novità, Fucsia Nissoli FitzGerald (Des-Cd, ripartizione America settentrionale e centrale) segnala l’istituzione della cabina di regia tra Maeci e Miur

ROMA – La deputata Fucsia Nissoli FitzGerald (Des-Cd), eletta nella ripartizione America settentrionale e centrale, segnala l’entrata in vigore il 31 maggio prossimo della nuova disciplina della scuola italiana all’estero. Il testo integrale del provvedimento (decreto legislativo n.64 del 13 aprile 2017) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 maggio scorso. La riforma è collegata a quella più complessiva della “Buona scuola” avviata dal governo nel 2014 e dispone una riorganizzazione delle scuole italiane all’estero, incidendo su autonomia, programmazione, organizzazione e personale docente. Nel sistema di formazione italiana nel mondo oggetto del provvedimento sono inoltre inclusi i corsi di lingua e cultura italiana promossi dagli enti  gestori.

Tra le novità di maggior rilievo, Nissoli sottolinea in particolare la cabina di regia per il coordinamento delle iniziative scolastiche italiane la cui istituzione è prevista dell’articolo 3, comma 2 del decreto legislativo. Tale cabina di regia è formata da rappresentanti  del  Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione ed assicura “mediante riunioni periodiche, il coordinamento strategico del sistema della formazione italiana nel mondo”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform