direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 29 ottobre presentazione in tutti i capoluoghi di Regione e delle Province autonome del Dossier Statistico Immigrazione 2015

RICERCHE

 

 

 

ROMA – Il 29 ottobre in tutti i capoluoghi  regionali e delle Province autonome il Centro Studi e Ricerche IDOS presenterà il Dossier Statistico Immigrazione 2015 in partenariato con la rivista “Confronti” e in collaborazione con l’UNAR, l’Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica del Dipartimento per le Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri.

A Roma la presentazione si terrà dalle ore 10.30 presso il Teatro Orione di Via Tortona 7 .Gli interventi introduttivi saranno svolti da Franca Biondelli, sottosegretario al Lavoro con delega alle Politiche di integrazione, e da Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola Valdese, l’intervento conclusivo sarà del ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni.

L’esposizione dei contenuti del Dossier spetterà a Ugo Melchionda , presidente di IDOS, mentre Franco Pittau, che nel 1991 ha ideato questo rapporto, coordinerà i lavori insieme a Claudio Paravati, direttore della rivista interreligiosa Confronti.

Interverranno il vescovo ausiliare di Roma mons. Matteo Zuppi e il sociologo di origine albanese Rando Devole.

Sarà inoltre proiettato il video “Il Dossier Statistico Immigrazione 2015” . Il video sul Dossier, che verrà proiettato nel corso di tutti gli eventi previsti in Italia , è stato realizzato per l’undicesimo anno consecutivo da Rai News 24.

Nelle presentazioni territoriali interverranno i redattori di Idos che hanno curato i rapporti sulle loro regioni, i referenti locali della Chiesa Valdese e altre personalità religiose, esperti e studiosi del fenomeno migratorio, nonché rappresentanti delle autorità locali e delle associazioni di immigrati.

Oltre a continuare la collaborazione con l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali presso il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Dossier – spiega il presidente di Idos Ugo Melchionda – ha potenziato il proprio redazionale con l’inserimento dei redattori di Confronti, mentre l’intero progetto, che comprende la realizzazione di una vasta serie di eventi di sensibilizzazione in tutte le regioni d’Italia, è sostenuto con i fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese. Lo scopo del Dossier è di contribuire – sottolinea Melchionda – a far superare le chiusure culturali, ideologiche e politiche nei confronti sia dei richiedenti asilo e rifugiati, sia degli oltre 5 milioni di immigrati che vivono stabilmente in Italia, attraverso una conoscenza del fenomeno basata su dati affidabili. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform