direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 23 marzo alla Camera dei deputati la presentazione del libro della giornalista Luana Silighini “Sotto il cielo delle stelle di vetro”,

LIBRI

 

La guerra in Siria raccontata ai ragazzi

 

ROMA – Verrà presentato il 23 marzo, nella sala stampa della Camera dei deputati alle ore 18.45 , il libro della giornalista Luana Silighini “Sotto il cielo delle stelle di vetro” (edito da Streetlib). È il secondo libro dopo “Raghad, Regina di Nertita”, pubblicati sia in formato cartaceo che in quello e-book, ed entrambi i racconti sono ambientati in terra di Siria vedendo, come protagoniste, due bambine siriane. Anche per questo racconto l’autrice si affida a una scrittura che è a metà tra il reportage giornalistico e la fiaba. Il libro, come quello precedente, è destinato a un pubblico di ragazzi che frequentano le scuole primarie e quelle secondarie. “Sotto il cielo delle stelle di vetro” ha la prefazione del giornalista e scrittore Franco Capelvenere.

“Sotto il cielo delle stelle di vetro è un dramma a forte tinte – scrive nella prefazione Franco Capelvenere – , una forma di reportage perché le interviste sono vere e la giornalista Silighini le ha raccolte sul campo, non di guerra, ma in Italia, quando questi bambini è stato possibile incontrare. Oltre il reportage c’è la fiaba. Gli occhi di questi piccoli siriani sono gli occhi della stessa autrice che li spalanca di fronte alle piccole cose, come i vetrini colorati che raccoglie per terra durante la sua marcia di ben quattrocento chilometri, da Aleppo a Damasco, o come la cura e l’affetto che le dà il suo cane che, poi, si trasformerà in disperazione quando il cane si perde per sempre, senza mai più trovarlo. Quindi gli elementi fiabeschi tipici della scrittura dell’autrice, si mescolano con i toni assai duri che raccontano la guerra con le sue violenze, le sue contraddizioni. I suoi orrori. È certamente un libro da portare sotto l’albero di Natale per leggerlo durante le consuete vacanze e, spero che le insegnanti, che di queste vicende sanno tutto o quasi, perché ormai le guerre le viviamo tutti i giorni a casa nostra, sappiano indirizzare e spiegare ai piccoli lettori quello che di brutto c’è nelle bombe. E quello che di bello c’è nell’animo candido di tutti i bambini”

Alla presentazione deli libro interverranno, tra gli altri: Franco Capelvenere; il deputato Fabio Porta, presidente alla Camera del Comitato italiani all’estero e Sistema Paese; Ernesto Preziosi, deputato e storico; Khalid Chaouki, deputato Commissione esteri, giornalista; Giovanni Cogliandro, docente Filosofia morale; Anna Maria De Luca, dirigente scolastica e giornalista; Gioia Di Cristofaro Longo, presidente Lunid ; Giancarlo Graziosi, Agenzia Ansa; Andrea Iacomini, portavoce Unicef. Modererà l’incontro Gianni Lattanzio, segretario generale Icpe. L’attore Fabrizio Barbone leggerà alcuni brani. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform