direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 17 maggio al Maeci la presentazione del progetto “Telepresence Robot”

FARNESINA

Interverranno il direttore generale della Cooperazione allo Sviluppo, Giampaolo Cantini, Pierluigi Beomonte Zobel del Dipartimento Ingegneria Industriale e dell’Informazione dell’Università dell’Aquila e Giorgio Felzani del San Raffaele di Sulmona

 

ROMA – Martedì 17 maggio alle ore 10.30, alla Farnesina, il direttore generale della Cooperazione allo Sviluppo, Giampaolo Cantini, il Prof. Pierluigi Beomonte Zobel del Dipartimento Ingegneria Industriale e dell’Informazione dell’Università dell’Aquila e Giorgio Felzani, direttore sanitario della casa di cura San Raffaele di Sulmona presenteranno alla stampa il progetto “Telepresence Robot”.

Il progetto Telepresence Robot è un percorso riabilitativo unico nel suo genere nato dalla collaborazione tra Gruppo San Raffaele, Cooperazione allo Sviluppo italiana (MAECI), Università degli Studi dell’Aquila, lo Shibaura Institute of Technology di Tokio e il National Rehabilitation Center for person with Disabilities (NRCD) di Tokio, che permette ad un paziente ricoverato presso una struttura sanitaria di continuare a lavorare come se fosse seduto alla propria scrivania.

Testimonial del progetto è la dipendente del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Ester Conti, paraplegica da 13 anni che, grazie al progetto “Telepresence Robot”, continua la propria riabilitazione presso la casa di cura San Raffaele di Sulmona e al contempo riesce ad essere “presente” grazie ad uno speciale robot presso i propri uffici di Roma. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform