direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Il 13 aprile a Budapest il récital della pianista Beatrice Rana

MUSICA

Nell’ambito della Rassegna musicale I-Talents 2015

Il concerto è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest

 

BUDAPEST – I-Talents 2015, la rassegna organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura, propone, in collaborazione con il Festival di Primavera,  un concerto che vedrà come protagonista la giovane pianista Beatrice Rana.Il récital avrà luogo il 13 aprile, alle ore 19. nella Sala Giuseppe Verdi dell’Istituto di Cultura (1088 Budapest, Bródy Sándor u. 8.). In programma musiche di Frédéric Chopin, Claude Debussy, Alexander Scriabin, Maurice Ravel.

Beatrice Rana, si spiega nel comunicato, inserita lo scorso dalla prestigiosa rivista International Piano nella classifica “30 under 30” dei trenta migliori pianisti sotto i 30 anni, ha intrapreso lo studio della musica all’età di quattro anni e ha debuttato con l’orchestra a nove anni suonando il concerto in fa minore di J. S. Bach.

Formatasi sotto la guida del pianista Benedetto Lupo presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli, dove si è diplomata con lode e menzione, Beatrice Rana, nel 2011, ha conseguito il primo premio e tutti i premi speciali al Concorso Internazionale di Montréal, in Canada, e due anni dopo ha vinto la Medaglia d’Argento nonché il premio del pubblico al prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Van Cliburn”. È stata la prima donna italiana a salire sul podio di entrambe le competizioni. Vive attualmente ad Hannover, dove prosegue i suoi studi con Arie Vardi presso la Hochschule für Musik, Theater und Medien. Per partecipare all’evento la prenotazione è obbligatoria : iicbudapest@esteri.it. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform