direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

I Cameristi della Scala al Teatro V. Lisinski di Zagabria

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA

ZAGABRIA – Serata straordinaria nella grande sala del Teatro V. Lisinski di Zagabria, quella a cui hanno dato vita i Cameristi della Scala lo scorso 25 novembre. L’evento è stato promosso e sponsorizzato da questo Istituto di Cultura, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Zagabria.

Assoluta eccellenza italiana nel repertorio cameristico l’ensemble, che ha iniziato la sua attività nel 1982 ed è da anni ai vertici mondiali, è formata da musicisti dell’orchestra del teatro scaligero con alcune prime parti.

Il programma tutto italiano presentato nella capitale croata, in una sala piena in tutti gli ordini di posti, è stato dedicato quasi interamente a Verdi con adattamenti dal Falstaff, Trovatore, Aida e Traviata, completato da inserimenti rossiniani (Guglielmo Tell) e di Donizetti (La Favorita) ed ha voluto essere un tributo alla tradizione operistica italiana dell’ottocento.

L’impeccabile esecuzione tecnica ed espressiva dei Cameristi ha messo in luce il loro perfetto affiatamento e le capacità virtuosistiche dei tre solisti: Francesco Manara (violino), Massimo Polidori (violoncello) e Fabien Thouand (oboe), ed è stata suggellata da lunghi minuti di applausi e due splendidi “bis”.

A conclusione del concerto, un buffet con prodotti della “food Valley” parmense, tra cui parmigiano dop e la “spalla cotta” che Verdi prediligeva e vino italiano di qualità ha chiuso gli eventi della Settimana della Cucina Italiana. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform