direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gli auguri del Comites del New South Wales alla collettività italiana

ITALIANI ALL’ESTERO

Il presidente Luigi Di Martino scrive un messaggio per augurare a tutti buon Natale e felice 2023

 

SYDNEY – Il presidente del Comites del New South Wales Luigi Di Martino scrive, a nome di tutti i consiglieri, una lettera ai connazionali e alle associazioni italiane attive in loco per augurare a tutti buon Natale e felice 2023.

“Questo – scrive Di Martino – è stato il primo anno in cui ho avuto l’onore e il piacere di servire la comunità italiana come presidente del Comites, grazie soprattutto all’aiuto e il supporto degli undici consiglieri che hanno messo a disposizione il loro tempo e le loro energie gratuitamente per la nostra comunità”.

Il Presidente sottolinea il ruolo del Comites quale “interlocutore accreditato che lavora insieme al Consolato e che è in grado di creare sinergie e mettere insieme realtà della nostra comunità che fino a ora non si erano incontrate”. “Questo è il risultato di decine di incontri organizzati dal Comites o a cui abbiamo preso parte. Da quando ci siamo insediati, il nuovo Comites New South Wales – prosegue Di Martino – ha partecipato a numerosi eventi organizzati da associazioni e organizzazioni italiane. Essere presenti nelle attività associative e comunitarie ci ha permesso di ascoltare le esigenze della nostra comunità, così da poter essere portavoce attenti dei nostri connazionali”.

Vengono poi richiamate alcune iniziative di questo primo anno di mandato del Comites: “siamo stati promotori della lettera firmata da tutti i presidenti dei Comites d’Australia al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e ai presidenti di Camera e Senato per chiedere un intervento urgente sulla questione del riacquisto della cittadinanza italiana persa a seguito della naturalizzazione in Australia. La lettera – segnala Di Martino – ha già stimolato il dibattito parlamentare sull’argomento e speriamo che questa attenzione si traduca presto in azione”. Ricordato anche il simposio “Cos’è Pasolini per me”, organizzato in collaborazione con la Dante Alighieri Society, il Coasit, l’Istituto Italiano di Cultura, Niawa e GIA network in occasione dei 100 anni della nascita di Pier Paolo Pasolini; il podcast, realizzato con il supporto della FECCA e con la collaborazione del servizio di salute mentale del Coasit di Sydney, per aggiornare i residenti italiani in Australia sulle normative Covid19 vigenti nei primi mesi del 2022, e che ha anche affrontato il tema della salute mentale durante il periodo della pandemia; l’incontro con il nuovo ambasciatore Paolo Crudele organizzato in collaborazione con il Club Marconi e il Console Generale di Sydney nella zona del sud ovest della città di Sydney.

“Abbiamo fatto tornare la comunità italiana una presenza attiva nella società multiculturale australiana accogliendo i rifugiati afgani tramite un’amichevole Italia-Afganistan organizzata insieme alla Massoud Foundation Australia e con il contributo di altre organizzazioni comunitarie, tra cui la Filef e l’Associazione Valerio De Simoni. Abbiamo offerto un servizio di informazione sui candidati per le elezioni politiche 2022 tramite un dibattito trasmesso online che ha contato più di 2500 visualizzazioni. Abbiamo in cantiere tanti altri progetti e idee che speriamo possano avere un impatto positivo sulla nostra comunità, anche grazie al vostro supporto e ai vostri feedback – scrive Di Martino, che chiede ai connazionali di “scriverci con le vostre idee, iniziative e piani per il 2023, così da poter creare nuove sinergie e solidificare le collaborazioni esistenti”.

“Il Natale – conclude il Presidente del Comites – è un momento di incontro familiare importante nella nostra cultura italiana. Vi auguro di passarlo con le persone a voi più care, specialmente dopo le restrizioni degli ultimi anni causate dalla pandemia. Vi invio a nome mio e del Comites del NSW i nostri più calorosi auguri”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform