direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Gianni Farina (Pd): “Valorizzare le realtà imprenditoriali e lavorative che hanno fatto e fanno grande l’Italia”

EXPO 2015
Gianni Farina (Pd): “Valorizzare le realtà imprenditoriali e lavorative che hanno fatto e fanno grande l’Italia”
ROMA – “E’ necessario sforzarsi per valorizzare le realtà imprenditoriali e lavorative che hanno fatto e fanno grande l’Italia”: lo ha detto ieri il deputato del Pd eletto all’estero in Europa, nel corso dell’esame in Commissione Esteri della Camera del decreto-legge con disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia, tra cui quelle concernenti l’organizzazione dell’Expo 2015 di Milano. Il provvedimento. già approvato dalla Camera e modificato dal Senato, ha avuto oggi il via libero definitivo dall’Aula di Montecitorio.
Al riguardo, Farina ha ricordato di aver lavorato all’estero per un’impresa che da sempre è stata fonte di ricchezza per il Paese e che oggi è chiamata a contribuire al successo di Expo 2015.
Nel ricordare poi di aver partecipato a manifestazioni importanti quali il bicentenario dell’Esposizione universale in Francia e il settecentesimo anniversario della nascita della Confederazione elvetica, il deputato eletto nella ripartizione Europa ha evidenziato che in tali occasioni la popolazione, le istituzioni, le università, le scuole, la società civile fecero fronte comune per contribuire al successo delle iniziative facendone, altresì, momento di confronto e di approfondimento della storia del loro Paese.
Proprio in virtù della partecipazione all’Expo 2015 di molti Paesi africani, tale iniziativa costituirà per Farina il terreno per creare un’effettiva cooperazione allo sviluppo, recuperando la tradizione italiana nel campo della solidarietà. Infine, Farina ha spiegato, in riferimento alle disposizioni contenute nel decreto-legge sull’organizzazione dell’Expo di Milano, che anche in Francia e in Svizzera si sono sperimentate forme di contratti di lavoro flessibili e temporanei che permisero la crescita professionale di molti cittadini. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform