direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Forum PA,  Inps:  presentati 10 progetti su semplificazione

SOCIETA’

 

ROMA – La semplificazione nei servizi è stata al centro della partecipazione dell’INPS al Forum PA 2024. Di 10 progetti presentati ben 3 quelli premiati: “INPS, onboarding neoassunti”, “Welfare as a service” e “Piattaforma di monitoraggio dello stato di avanzamento delle domande”. Nello stand dell’Istituto, come da tradizione, anche una postazione per offrire il servizio di consulenza e informazione ai cittadini. Lo spazio espositivo allestito in condivisione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, INAIL, INAPP, INL ha registrato, inoltre, una grande partecipazione di pubblico al fitto programma di appuntamenti quotidiani dedicati a temi di attualità come l’economia, il lavoro, l’istruzione e la ricerca e la previdenza.

Il 21 maggio la Direzione centrale Comunicazione dell’INPS ha presentato il nuovo piano di comunicazione, attraverso gli interventi dei protagonisti: Diego De Felice, Direttore centrale, Barbara Zoli, Dirigente vicario, Marinella Perrini e Vanda Soranna, che hanno raccontato l’approccio multicanale, l’affinamento degli strumenti di ascolto e dialogo con tutti gli stakeholder, il valore generato dal senso di appartenenza e identità dei propri dipendenti. Rocco Lauria, Direttore centrale Inclusione e Invalidità Civile, è intervenuto al talk “Il PNRR e la digitalizzazione delle grandi amministrazioni centrali”. L’evento, organizzato dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha fatto il punto sulle iniziative finanziate del PNRR dedicate alla digitalizzazione delle PA centrali e per il racconto di specifiche testimonianze: dalla digitalizzazione di processi alla reingegnerizzazione dei servizi passando per la formazione del personale, la digitalizzazione documentale e la migrazione in cloud. Giuseppe Conte, Direttore centrale Risorse Umane, ha partecipato a un tavolo di lavoro dal titolo: “Intelligenza artificiale e gestione delle persone. Il prossimo futuro dell’HR”, un confronto sul ruolo chiave che giocano le risorse umane e le loro competenze per sfruttare al massimo le possibilità offerte dall’intelligenza artificiale.

Oggi il neo-Direttore Generale Valeria Vittimberga ha dialogato con Salvatore Santangelo, Dirigente dell’Area Comunicazione multicanale e Content management dell’istituto su “Legalità e valore pubblico: la sfida di guidare il più grande Istituto previdenziale d’Europa.”

“Uno dei volani dell’innovazione della PA è senza dubbio la collaborazione inter-istituzionale, sia in termini di interoperabilità delle banche dati degli attori istituzionali, sia in termini di integrazione dell’offerta di servizio pubblico all’utenza. Iniziative come questa del Forum PA facilitano un percorso di confronto che ha come obiettivo ultimo quello di generare valore pubblico per il Paese e per i cittadini”, ha affermato Valeria Vittimberga.

Il Neodirettore, come ha raccontato nel talk, è chiamato a guidare una macchina complessa, pilastro del welfare del Paese, che alimenta e sostiene una rete di protezione sociale fatta di 440 diverse prestazioni erogate a 42milioni di cittadini-utenti, cercando di definire nuovi equilibri tra il centro e il territorio, in cui la presenza dell’INPS resterà capillare. Contestualmente l’INPS è attivamente ingaggiato nell’attuazione del PNRR ed è protagonista della digitalizzazione della PA. Nel corso del talk sono stati approfonditi gli indirizzi e l’azione amministrativa che caratterizzeranno il mandato di Vittimberga e le nuove sfide che attendono l’Istituto presieduto da Gabriele Fava come la lotta per la legalità e la sicurezza del lavoro; l’attuazione delle politiche a favore della famiglia e della genitorialità; la tutela e la valorizzazione della popolazione più anziana; il coinvolgimento dei giovani ancora senza lavoro; la nuova frontiera dell’Intelligenza artificiale.  “Anche di fronte ad un forte processo di implementazione delle tecnologie, per semplificare i servizi e le prestazioni, nell’azione dell’Istituto il punto fermo è la centralità delle persone”, conclude Valeria Vittimberga.  L’INPS è intervenuto in diversi convegni del Forum con  i dirigenti dell’Istituto, tra di essi Emanuele Colini, Dirigente area agile enablement & delivery dell’INPS, intervistato al FORUM PA POP, nella rubrica “IA: visioni e prospettive”; Giacomo Grassi, Dirigente user experience and Digital Process dell’INPS) intervenuto al “Tavolo di lavoro RTD, Strumenti operativi a supporto della transizione digitale”; Gianluigi Raiss, Dirigente area data platform, intervenuto al talk “La PA verso una nuova Data Governance, tra interoperabilità e rilancio delle strategie nazionali sugli Open Data”; Vincenzo Di Nicola, Responsabile per l’innovazione tecnologica e la trasformazione digitale dell’Istituto, relatore nel panel “L’impatto dell’Intelligenza Artificiale Generativa nelle organizzazioni pubbliche”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform