direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Fondo di garanzia, superato il milione di garanzie pubbliche a micro, piccole e medie imprese

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Per il Ministro Patuanelli si tratta del “principale strumento di sostegno alle PMI per l’accesso al credito e sarà il baricentro dell’istituenda Banca Pubblica per gli Investimenti”

ROMA – Il Fondo di garanzia, operativo dall’anno 2000 e da sempre gestito dal Mediocredito Centrale, in 20 anni di attività ha agevolato 152,7 miliardi di euro di finanziamenti, prestando garanzie per 97,4 miliardi di euro a fronte di qualsiasi tipologia di operazione finanziaria, dal leasing ai minibond, passando per il microcredito. Una parte significativa dell’attività del Fondo è quella di garantire le startup, notoriamente la tipologia di soggetti più rischiosi per gli operatori del credito: sono 162.867 le startup che ne hanno beneficiato. Oltre il 58% delle garanzie sono state concesse a micro imprese e il 32% alle piccole. “Questo traguardo – ha dichiarato il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli – conferma il Fondo di garanzia come il principale strumento pubblico di contrasto alle difficoltà di accesso al credito da parte delle PMI e lo propone come baricentro dell’istituenda Banca Pubblica per gli Investimenti, per promuovere e sviluppare i finanziamenti verso le imprese meno strutturate, afflitte dal problema della disintermediazione”. La procedura, interamente operativa sul web, viene avviata da un intermediario finanziario, principalmente banca o confidi, su istanza dell’impresa beneficiaria e si conclude normalmente entro 10 giorni con la concessione della garanzia. Attualmente sono oltre 700 gli intermediari accreditati presso il Fondo per la presentazione delle domande, fra i quali 445 banche e 225 confidi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform