direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Fondazione Cassamarca, ai giovedì della cultura si parla di “Nepal e viaggi…diversi” con Fausto De Poi

CULTURA

 

TREVISO – L’appuntamento del 29 febbraio con i giovedì della cultura della Fondazione Cassamarca avrà come ospite Fausto De Poi, viaggiatore in solitaria che ci porterà alla scoperta del Nepal. Fausto De Poi di Sospirolo, piccolo comune della provincia di Belluno ci racconta il suo viaggio straordinario per il Nepal in sella alla sua bicicletta. Ha pedalato per oltre 10.000 Km, attraversando tredici Stati diversi: Italia, Slovena, Croazia, Serbia, Bulgaria, Turchia, Georgia, Russia, Kazakistan, Kirghizistann, Cina, Tibet e…finalmente Nepal. In sella a quella che ha soprannominato la sua “Verdolina” ha voluto portare il proprio contributo in un luogo che negli anni passati è stato colpito profondamente dal terremoto.  A questa avventura ha dedicato anche un libro: “Sembra vero. Storie di viaggi in Nepal” (Tresogni Editore) in cui ha raccontato la sua avvincente storia tra montagne e natura, che racconta il Nepal più profondo e il cuore del suo popolo: “Il terremoto in Nepal del 2015 è la scintilla iniziale. Un montanaro dal cuore grande e un meraviglioso popolo sono gli ingredienti di questa avvincente storia, fatta di paesaggi maestosi, di natura incontaminata, di incontri, di ospitalità e di grandi valori. Una lettura che riempie di gioia e di emozioni”. Fausto De Poi si definisce un viaggiatore. Nato e cresciuto in un piccolo paese della Provincia di Belluno, con la bici non è stato solo in Nepal ma è anche andato alla scoperta di Cambogia, Laos, Thailandia, Messico, Kenya e Tanzania e ha attraversato il Canada fino all’Alaska. Ricordiamo che il ciclo di conferenze della Fondazione Cassamarca prevede un incontro ogni giovedì alle 18, da qui al 30 maggio 2024, a Casa dei Carraresi, con qualche incursione anche alla Chiesa di Santa Croce per gli eventi musicali. Iniziati nel 2019, gli appuntamenti settimanali sono stati sino ad oggi 146. Tra le novità, in collaborazione con il ristorante Ai Brittoni, situato a piano terra di Casa dei Carraresi, sarà possibile fermarsi a cena e degustare un menù studiato di volta in volta in base al tema della conferenza e proposto al prezzo fisso di 30 euro. Il menù del 29 febbraio è dedicato a “Viaggio in Nepal”. Prossimo incontro: 7 marzo con “Le donne del mito. Anima e avventure” insieme a Francesca Ghedini, professoressa emerita presso l’Università di Padova. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform