direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Farnesina Digital Art Experience a Palazzo Alvear, sede dell’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires

RETE DIPLOMATICO-CONSOLARE

Spettacolo di arte digitale in occasione della Giornata del Contemporaneo

BUENOS AIRES – In occasione della chiusura dell’anno culturale italiano in Argentina e nell’ambito della XVII edizione della Giornata del Contemporaneo – Italian Contemporary Art promossa dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani(Amaci), si è svolto il 9 dicembre uno spettacolo di arte digitale progettato per la facciata di Palazzo Alvear, sede dell’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires.

L’iniziativa è stata ideata da quattro studi artistici italiani: Apparati Effimeri, Antaless Visual Design, Mou Factory e The Fake Factory. Il tema scelto per la performance – “Do humans need humans? Umanesimo Digitale nel Secolo XXI” – è una riflessione sull’evoluzione del rapporto tra esseri umani e tecnologie nel corso della storia, in tutti i settori, compresa la new media art.

L’evento, organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Argentina e dall’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, è parte del progetto internazionale “Farnesina Digital Art Experience”, promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con Bright Festival e che vedrà coinvolte nel mese di dicembre tre città (Buenos Aires, Madrid, Lione) per reinterpretare il tema “Umanismo Digitale nel secolo XXI”.

La XVII edizione della Giornata del Contemporaneo mira a promuovere – insieme a musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista – la rete del contemporaneo sia in Italia che a livello internazionale. L’iniziativa ha quest’anno come filo conduttore il tema del performativo, in riferimento non solo all’esperienza della corporeità del performer sulla scena, ma soprattutto all’urgenza di ripensare nuove dinamiche di interazione con il pubblico attraverso la condivisione dello spazio. La manifestazione si avvale, oltre che del sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, della collaborazione della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform