direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Fabio Porta (Pd) ricorda la figura di Josè Messina, presidente del Collegio “Dante Alighieri” di San Paolo

ITALIANI ALL’ESTERO

“Un grande protagonista dell’italianità nel mondo. Dare continuità alle tante opere da lui condotte con rettitudine esemplare e integerrima condotta”

 

ROMA – “La morte di Josè Messina, autorevole e stimatissimo esponente della comunità italiana del Brasile, è per me motivo di profonda tristezza ma insieme occasione di riflessione e ricordo sulla vita e le opere di un grande protagonista dell’italianità nel mondo”. Lo scrive in una nota il presidente del Comitato della Camera per gli italiani all’estero Fabio Porta.

“Ho avuto l’onore e la fortuna di conoscere Messina e la sua bella e unita famiglia – prosegue Porta – nel corso dei miei ormai lunghi anni di impegno a fianco della grande comunità degli italiani di San Paolo in Brasile. Josè Messina amava profondamente e orgogliosamente la sua terra natale, la Sicilia; con altrettanta passione era legato alla sua grande e numerosa famiglia.   Amore e passione che Messina aveva anche per la città di San Paolo e per il Brasile, come è stato possibile percepire nei suoi ultimi anni di vita nel corso dei quali ha presieduto in maniera impeccabile e indimenticabile quella che forse è la più antica e prestigiosa istituzione educativa e culturale italiana del Brasile: il collegio “Dante Alighieri”. Conserverò per sempre nei miei occhi e nel mio cuore – continua Porta – le emozionanti celebrazioni della Festa della Repubblica; in quelle occasioni davanti a migliaia di alunni con in mano le bandiere italiane e brasiliana Josè Messina ha tenuto discorsi appassionati e orgogliosamente legati alla valorizzazione della presenza italiana nel mondo e in Brasile in particolare. A questo mio illustre amico, – conclude Porta – con il quale ho condiviso l’amore per le origini siciliane e la passione per la collettività italiana a San Paolo e in Brasile, voglio rivolgere un pensiero commosso; sono certo che i suoi familiari e i tanti amici che Josè ha lasciato su questa terra sapranno onorare in maniera degna e adeguata la sua memoria, dando continuità alle tante opere da lui condotte con rettitudine esemplare e integerrima condotta”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform