direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Eugenio Sangregorio: “Italiani all’estero, il rinnovato impegno dell’USEI”

INTERVENTI
Eugenio Sangregorio: “Italiani all’estero, il rinnovato impegno dell’USEI”

BUENOS AIRES – Non c’è bisogno di un genio per rendesi conto che l’Italia sta vivendo un periodo di enorme difficoltà, e non solo a livello economico. Anche la crisi politica è fortissima e quando la politica è debole, ne risente tutto il sistema Paese.
La sentenza della Cassazione, che ha confermato la condanna a 4 anni di carcere a Silvio Berlusconi nell’ambito del processo Mediaset, ha stravolto l’equilibrio faticoso tra coalizioni avversarie che il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha costruito e cerca di mantenere in nome della necessità e della responsabilità. Fino a qualche giorno fa si parlava di governo di larghe intese, di “pacificazione nazionale”, di interesse comune per le riforme: adesso sembra che tutto sia caduto nel vuoto e si parla solo di Berlusconi e del suo destino da condannato dirimente per la tenuta della maggioranza. Dunque?
Le elezioni anticipate non sono poi una possibilità così remota. L’USEI è pronta a fare la sua parte e sta già guardando ai prossimi mesi con la mente rivolta alla formulazione di nuovi progetti politici concreti: per migliorare le condizioni dei ceti medi che stanno pericolosamente scendendo a livelli di povertà, per favorire la ripresa e l’occupazione giovanile, per riavviare il volano dell’economia. Si possono realizzare questi obiettivi insistendo su quei provvedimenti legislativi che mirano all’apertura di credito nei confronti delle imprese e alla detassazione per chi crea nuovi posti di lavoro, senza dover aumentare le spese dello Stato.
Vogliamo partecipare alla prossima sfida elettorale con un impegno rinnovato, per vincere e contare di più quando si tratta di rappresentare gli interessi degli italiani di tutto il Sud America, prima di tutto, ma anche dei connazionali residenti nel mondo intero. Quando si tratta di stare dalla parte degli italiani all’estero, l’USEI c’è. (Eugenio Sangregorio* -Inform)
* Presidente USEI, Unione Sudamericana Emigrati Italiani
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform